Florovivaismo, cambiano le condizioni per esportare in Gran Bretagna 

Cambiano le condizioni per esportare alcuni prodotti florovivaistici in Gran Bretagna. La direttiva Ue 1279 del 14 luglio 2017 ha riconosciuto il Regno Unito zona indenne per Paysandisia archon, Rhynchophorus ferrugineus, Thaumetopoea pityocampa e Xanthomonas arboricola pv.pruni.

Ciò significa che le esportazioni di vegetali dei generi Palmae, Pinus e Prunus (legati a tali patogeni), saranno condizionate, dal 1° gennaio 2018, al rispetto di condizioni più stringenti rispetto a quelle attuali. Le piante dei generi Palmae, Pinus e Prunus, dovranno provenire da vivai indenni da tali patogeni, oppure da siti soggetti a protezione fisica totale dal patogeno o rispettare altre condizioni.

2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti