Approda alla Camera il decreto legge sul terremoto 

Arriva in Commissione Ambiente della Camera il decreto legge n.39/2009 sul terremoto in Abruzzo. Diversi i provvedimenti in discussione che interessano il settore agricolo, dalla concessione di indennizzi a favore delle attività produttive per la riparazione e la ricostruzione di beni mobili distrutti o danneggiati, il ripristino delle scorte andate distrutte o il ristoro di danni derivanti dalla perdita di beni mobili strumentali all'esercizio delle attività ivi espletate, alla sospensione dei termini per una serie di adempimenti, compresi la denuncia dei pozzi e le sanzioni per l'inosservanza dell'obbligo di identificazione degli animali.

Previste anche modalità speciali di attuazione delle misure in materia di politica agricola comunitaria (PAC) e di programmi di sviluppo rurale finalizzate all'anticipazione dei termini di erogazione delle provvidenze previste.

Verranno poi concesse gratuitamente garanzie sui finanziamenti alle piccole e medie imprese, mentre una quota delle risorse del fondo strategico per il paese verrà destinata al finanziamento di accordi di programma per agevolare i vari settori, finalizzati all'agevolazione di vari settori economici, fra i quali l'agroalimentare.

Si pensa anche ad incentivi per le spese sostenute per l'acquisto e la locazione finanziaria di beni strumentali e macchinari.

2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti