il Punto Coldiretti

Ecco i “magnifici diciotto” dell’Oscar Green

Sono 18 le imprese finaliste che si contenderanno i 6 Oscar Green 2009. Dopo la fase di selezione iniziale, sono state infatti individuate le aziende che prenderanno parte alla premiazione per le seguenti categorie: Stile e cultura di impresa, Sviluppo Locale, Energia per il Futuro, Oltre la Filiera, Esportare il Territorio, Campagna Amica.

L’obiettivo è quello di valorizzare e dare un volto alle imprese che ogni giorno si impegnano nel Paese per costruire una filiera agricola tutta italiana, innovando il proprio modo di fare impresa per rispondere alle esigenze dei consumatori ed essere sempre più competitive sul mercato. Un obiettivo di grande valore non solo per l’agricoltura italiana, ma per l’intero Paese, come testimonia l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica concesso per il secondo anno consecutivo all’iniziativa di Coldiretti Giovani Impresa.

La giuria che ha valutato le imprese in questa prima fase della competizione era composta da esperti di Coldiretti, SWG, Fondazione Campagna Amica, Sda Bocconi e Istituto per il Commercio con l’Estero (ICE) che ha concesso il suo patrocinio all’Oscar Green assieme alla Camera di Commercio di Roma. E’ stato un lavoro arduo quello della Commissione, sia per l’altissimo livello dei partecipanti, sia per l’elevato numero di imprese: 410 da tutta Italia, un successo senza precedenti, con un aumento del 76% del numero di partecipanti rispetto all’edizione precedente.

In occasione dell’assegnazione del premio Oscar Green, la Fondazione Campagna Amica ha promosso l’assegnazione di due menzioni speciali alle imprese che si sono distinte per la forma più originale di vendita diretta e che saranno assegnate contestualmente agli Oscar il prossimo 11 giugno a partire dalle ore 10.00 a Palazzo Rospigliosi.

Le imprese finaliste Oscar Green 2009:
1. Ferdinando Cornalba, Azienda Agricola Cornalba sas, Locate Triulzi (MI), Lombardia
2. Stefania Corrocher, Oasi Agrituristica Baugiano, Quarrata (PT), Toscana
3. Giovanni Crivello, Soc. Agricola San Pé, Poirino (TO), Piemonte
4. Filippo De Miccolis Angelini, Masseria Salamina, Fasano (BR), Puglia
5. Alessandro Fornelli, Green Farm Cooperativa Agricola, Nole (TO), Piemonte
6. Patrizia Francioni, Agriturismo Colle Regnano, Tolentino (MC), Marche
7. Chiaffredo Giordano, Azienda Agricola Giordano, Verzuolo (CN), Piemonte
8. Giada Gramiccia, Cooperativa Agricola La Sonnina, Genazzano (RM), Lazio
9. Francesca Granata, Azienda Agricola Theobroma, Sant’Anastasia (NA), Campania
10. Massimo Maffeo, Azienda Agricola Maffeo, Montecarotto (AN) Marche
11. Agostino Manzoni, Società agricola Manzoni, Bussero (MI), Lombardia
12. Silvia Marian, Azienda agricola Terre di Medea, Medea (GO), Friuli Venezia Giulia
13. Marco Maxia, Selargius (CA), Sardegna
14. Roberto Parasecolo, Agrigest Società cooperativa agricola, Amelia (TR), Umbria
15. Andrea Paternoster, Azienda agricola Paternoster  Vigo di Ton (TN), Trentino Alto Adige
16. Vito Francesco Perrini, Masseria Carabella, Castellaneta (TA), Puglia
17. Antonio Fernando Salis, Az. Agr. La Genuina, Ploaghe (SS), Sardegna
18. Bruno Scalabrini, Az. Agricola caseificio Scalabrini, Bibbiano (RE), Emilia Romagna

Le due menzioni speciali della Fondazione Campagna Amica vanno a:
- Carlo Finotello, Azienda Agricola “I sapori di Sant’Erasmo”, Sant’Erasmo, Venezia
- Benedetto Palazzolo, Azienda Agricola “L’orto di nonno Nino” – Palazzolo Produzioni Biologiche, Terrasini, Palermo

Registrato presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione al n. 367/2008 del Registro della Stampa. Direttore Responsabile: Paolo Falcioni.
2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi