il Punto Coldiretti

Enel, parte la campagna di prevenzione del rischio elettrico

E-Distribuzione - società del Gruppo Enel che gestisce le linee di bassa e media tensione su buona parte del territorio italiano - invita a porre la massima attenzione alle linee elettriche durante le attività che si svolgono in campagna o in aree verdi. Il rischio di contatto accidentale con linee elettriche non isolate o elementi in tensione degli impianti elettrici può essere infatti sottovalutato da chi lavora in campagna o all’aperto, per mancanza di conoscenze, distrazione o eccessiva confidenza.

Occorre quindi prestare la massima attenzione alle linee elettriche che attraversano i campi, i frutteti e le aree verdi. Le linee di distribuzione sono costruite secondo la normativa vigente che regola le altezze minime da rispettare (5 metri per la bassa tensione, 6 per la media e più di 7 metri per le linee di alta e altissima tensione). Ovviamente, una persona che impugna un normale attrezzo da lavoro a terra non corre il rischio di entrare in contatto con i conduttori delle linee elettriche.

Tale rischio invece si presenta se il lavoro è effettuato utilizzando una scala, una piattaforma o un autocestello, oppure implica l’utilizzo di uno strumento di lunghezza significativa. In questi casi è importante porre la massima attenzione nel muoversi e nel maneggiare l’attrezzo, in modo da mantenere sempre debita distanza tra l’attrezzatura utilizzata e la linea elettrica. Se non fosse possibile rispettare tale distanze per svolgere determinate attività (ad esempio la potatura di alberi o la movimentazione di aste e profilati di discreta lunghezza) è necessario chiedere al distributore la messa fuori servizio della linea interessata.

Nel caso di E-Distribuzione è sufficiente contattare il numero verde gratuito 803500 e prendere accordi con il personale preposto per la messa fuori servizio del tratto di linea (indicando comune/provincia dell’intervento e altre informazioni necessarie per individuare l’area oggetto dei lavori e la dislocazione delle linee elettriche). Vi sono alcune aree in cui la rete è gestita da altri distributori; in questi casi i numeri sopra riportati non sono validi e occorre ricercare quelli del distributore competente per territorio, individuabili direttamente sul sito dell'Autorità di Regolazione (ARERA):

Registrato presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione al n. 367/2008 del Registro della Stampa. Direttore Responsabile: Paolo Falcioni.
2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi