il Punto Coldiretti

Rendite Inail, dal 1° luglio scattano gli aumenti

Buone notizie per i titolari delle rendite Inail per danno biologico. Il Ministero del lavoro ha disposto la rivalutazione annuale degli indennizzi nella misura dello 0,5%. L’Inail fa sapere che gli aumenti saranno in pagamento a luglio. Ecco quello che c’è da sapere.

Oltre 150 mila, secondo gli ultimi dati Inail, le rendite interessate dall’incremento, riconosciute ai lavoratori a causa dei danni permanenti riportati a seguito di un infortunio sul lavoro o di una malattia professionale a titolo di risarcimento del danno alla salute, il cosiddetto danno biologico.

Questo indennizzo erogato dall’Inail, oggetto di rivalutazione, varia in base alla gravità e può essere liquidato, per invalidità dal 6% al 15%, in forma di capitale (in un’unica soluzione), o in forma di rendita (somma periodica), nel caso in cui dall’evento sia derivata un’invalidità pari o superiore al 16%.

L'aumento, tiene conto della variazione dei prezzi al consumo e si applica sia agli indennizzi liquidati in capitale sia ai ratei di rendita maturati a decorrere dal 1° luglio 2020. L’Inail ha precisato che per i beneficiari gli aumenti, comprensivi degli arretrati spettanti, saranno corrisposti d’ufficio nella rata in pagamento a luglio.

In buona sostanza, spiega l'Inail, i titolari di rendita dal prossimo primo luglio 2021 beneficeranno dei nuovi importi per i ratei di rendita maturati con decorrenza 1° luglio 2020. Per il 2020, tale rivalutazione si aggiunge all’incremento riconosciuto per effetto delle rivalutazioni precedenti.

Stesso discorso per coloro che hanno avuto un indennizzo in capitale per malattie professionali o infortuni accaduti dal primo luglio 2020.

Fiorito Leo

Registrato presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione al n. 367/2008 del Registro della Stampa. Direttore Responsabile: Paolo Falcioni.
2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi