il Punto Coldiretti

Accordo con l’Enel, risparmi sull’energia per le aziende agricole

Le aziende zootecniche potranno risparmiare tra il 16% e il 10% del valore della quota energia elettrica, alle attuali condizioni di mercato libero, (circa il 16% le piccole aziende fino a 50 capi, il 12% quelle che hanno  tra i 50 e 100 capi e il 10% quelle con più grandi) a cui si potrebbero sommare i risparmi derivanti dagli interventi di efficienza energetica.

Sono gli effetti del protocollo di collaborazione che il Ministero delle Politiche agricole ha siglato a Verona, nell'ambito della 112° edizione di Fieragricola, con Enel Spa. Contestualmente Enel Energia e la Coldiretti hanno sottoscritto un primo accordo quadro della durata di 2 anni per la promozione dell'efficienza energetica nel settore agricolo e la fornitura di energia elettrica e gas a condizioni più vantaggiose.

“Un’iniziativa che rappresenta un primo segnale importante sul fronte della riduzione dei costi di produzione a carico delle aziende agricole – sottolinea Roberto Moncalvo, presidente di Coldiretti -, soprattutto in un momento di difficoltà per l’andamento dei prezzi all’origine, causato dagli squilibri all’interno delle filiere e dall’importazione di prodotto straniero spacciato per Made in Italy”.

Registrato presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione al n. 367/2008 del Registro della Stampa. Direttore Responsabile: Paolo Falcioni.
2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi