il Punto Coldiretti

Adriana Bucco eletta leader delle imprenditrici agricole europee

L'italiana Adriana Bucco è stata eletta Presidente della Commissione femminile del Comitato delle Organizzazioni Agricole Europee (Copa) che, ad oggi, riunisce in sé 60 organizzazioni dei Paesi Membri dell'Unione Europea e 36 organizzazioni partner da altri paesi europei, quali l'Islanda, la Norvegia, la Svizzera e la Turchia.

La nomina della Responsabile nazionale di Coldiretti Donne Impresa è la testimonianza del ruolo sempre più centrale che le donne ricoprono nel mondo dell’agricoltura. Un impegno profuso nella diffusione del Made in Italy, che esprime il primato dei prodotti tipici riconosciuti a livello comunitario, e nella valorizzazione dell’italianità e della distintività dei territori.

Adriana Bucco è titolare di un'impresa agricola agrituristica ad indirizzo vitivinicolo ed ortofrutticolo in provincia di Asti. Eredita insieme alla sorella l'azienda agricola dei nonni e la amplia acquistando altra terra orientando l'attività verso la produzione biologica, la trasformazione per la vendita diretta dei prodotti come marmellate,  vino, salse e miele, la gestione di un agriturismo e di una fattoria didattica per educare alla campagna le nuove generazioni. E'  responsabile nazionale di Donne Impresa Coldiretti dal 2009 e conseguentemente fa parte anche del Consiglio Nazionale di Coldiretti.

In Italia si contano circa 250mila aziende in “rosa” nel settore agricolo, dove di fatto quasi un'azienda su tre è condotta da una donna.

Registrato presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione al n. 367/2008 del Registro della Stampa. Direttore Responsabile: Paolo Falcioni.
2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi