il Punto Coldiretti

Arriva il sito “fai da te” per le piccole imprese

E’ imminente il lancio, nella versione in italiano (ad oggi è disponibile solo quella inglese), di un nuovo strumento (tool) professionale progettato ed adattato per agevolare le Piccole e Medie Imprese (Pmi), a cominciare da quelle agricole, che volessero entrare e proporsi nel mondo della rete senza dover necessariamente ricorrere a competenze esterne e specializzate; in particolare lo strumento che verrà messo a disposizione delle PMI permetterà la realizzazione, in  modo autonomo ed in pochi e semplici passi, di siti internet aziendali.

Si chiama Google Sites ed l’ennesima innovazione messa a punto nei laboratori di Mountain View da Google, una delle principali e più note aziende mondiali nel settore dei servizi informatici basati su web.

L’obiettivo di tale strumento è quello di fornire alle piccole imprese un'applicazione web, semplice e intuitiva, che permetta alle stesse di realizzare velocemente siti internet “collaborativi” grazie ai quali inserire e personalizzare diversi contenuti multimediali utili alla promozione e comunicazione d’impresa quali testi, video, presentazioni, ecc.

Con questo strumento le piccole aziende potranno realizzare veri e propri siti "fatti in casa", calibrati e dimensionati con le specifiche esigenze aziendali; questo garantirà evidenti risparmi di costi anche perché le aziende potranno evitare di ricorrere a fornitori esterni o specialisti e, soprattutto, eliminerà la scelta, a volte onerosa, di un web server presso cui far ospitare il proprio sito.

Le imprese che volessero utilizzare questo servizio di Google devono solo registrarsi ai servizi di comunicazione e collaborazione di Google Apps Team Edition e seguire, on line, passo passo le istruzioni, che sono di facile intuizione e alla portata anche di chi non è abituato a pubblicare e gestire pagine web.

Cosa possono realizzare nello specifico le imprese? Grazie a Google Sites potranno essere realizzati siti internet promozionali, Intranet aziendali, siti web per collaborare e condividere progetti in rete con altre imprese, per avviare collaborazioni commerciali, per gestire e condividere dati, ecc.

Con le funzionalità aggiuntive dell’applicazione è poi possibile aggiungere contenuti e strumenti provenienti da altri prodotti realizzati da Google, come ad esempio "Documens" o "Calendar", oppure inserire file di qualunque dimensione e personalizzare a seconda dei propri gusti ed esigenze il layout grafico.

Il servizio è gratuito ed è facilmente accessibile da qualsiasi browser e, come detto in precedenza, al momento Google Sites è disponibile soltanto in inglese, ma presto sarà lanciato anche nelle altre lingue compreso l’italiano.

Registrato presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione al n. 367/2008 del Registro della Stampa. Direttore Responsabile: Paolo Falcioni.
2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi