il Punto Coldiretti

Coldiretti Donne Impresa, la Gironi nei vertici dell’Organizzazione mondiale degli agricoltori

Francesca Gironi, imprenditrice di Staffolo (Ancona), nelle Marche, e delegata regionale di Coldiretti Donne Impresa, rappresenterà l’Europa nel Comitato imprenditrici agricole dell’Organizzazione mondiale degli agricoltori (Oma).

La notizia è stata data all’Expo, a margine del Forum internazionale dell’agricoltura, cui ha preso la presidente dell'Oma, Evelyn Nguleka. La nomina della Gironi ai vertici delle agricoltrici mondiali segue l’incarico conferitole a Bruxelles quale componente della Commissione femminile del Copa Cogeca, l’associazione che riunisce le aziende agricole del Vecchio Continente.

“Un incarico che è per me motivo di grande orgoglio - spiega Francesca Gironi – e assicuro il massimo impegno per contribuire a promuovere l’imprenditoria femminile e la sua carica innovativa, che oggi trova la sua massima espressione nella multifunzionalità, e a tutelare la condizione delle donne che lavorano nelle nostre campagne”.

Dopo aver abbandonato l’attività nel settore della comunicazione d’impresa, Francesca Gironi ha aperto l’azienda agricola Le Noci, a Staffolo (Ancona), dove ospita disabili affidati da famiglie e Comuni per l’inserimento lavorativo, curando i cavalli e coltivando ortaggi. Ma l’azienda sperimenta anche l’ospitalità di detenuti per pene alternative al carcere e persino di rifugiati politici.

Registrato presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione al n. 367/2008 del Registro della Stampa. Direttore Responsabile: Paolo Falcioni.
2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi