il Punto Coldiretti

Ancora aiuti a tasso zero e fondo perduto per le aziende agricole

Nuovi contributi a fondo perduto a sostegno dell'imprenditoria agricola (scarica il volantino). La legge n. 106-2021 estende ai settori dell’agricoltura, della pesca e della silvicoltura, la possibilità di cumulare la garanzia del Fondo centrale di garanzia delle Pmi con altre forme di garanzia acquisite sui finanziamenti per operazioni di investimento immobiliare, inoltre allarga la platea dei beneficiari dei mutui agevolati e dei contributi a fondo perduto per lo sviluppo dell'imprenditorialità in agricoltura e il ricambio generazionale nel settore alle donne di tutte le età.

Il nuovo intervento ha l’obiettivo di raggiungere una platea ancora più ampia di beneficiari e di fornire un sostegno maggiormente in linea con gli effettivi danni economici subiti dagli operatori a causa della pandemia.

Le misure previste:

  • la replica del precedente intervento del primo decreto Sostegni, con un contributo a fondo perduto per le partite IVA con determinate classi di ricavi, che abbiamo subito un calo del fatturato di almeno il 30% tra il 2019 e il 2020;
  • il calo medio mensile del fatturato nel periodo compreso tra il primo aprile 2020 e il 31 marzo 2021;
  • il peggioramento del risultato economico d’esercizio, tenendo conto dei sostegni già percepiti nel 2020 e nel 2021.

In sostanza il nuovo provvedimento conferma il contributo a fondo perduto per i soggetti già beneficiari di quello previsto dal decreto Sostegni (dl n. 41/2021).

Per questo ed altro ancora: Società Italiana Consulenza e Mediazione Creditizia, Iscrizione OAM n° M404, Telefono: 06 46974600, Mail: info@simecconsulting.com, Web: www.simecconsulting.com

Registrato presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione al n. 367/2008 del Registro della Stampa. Direttore Responsabile: Paolo Falcioni.
2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi