il Punto Coldiretti

Credito: proroghe e conferme per Fondo di garanzia e moratorie

A seguito dell’approvazione del decreto Sostegni-bis sono state prorogate al 31 dicembre 2021 le moratorie e le garanzie sui finanziamenti per la liquidità.
Vediamo quali sono le novità già operative e le modifiche rispetto ai precedenti criteri.

La proroga della sospensione a fine anno va comunicata alla banca entro il 15 giugno. La proroga è stata estesa anche ai finanziamenti non rateali ed è solo per la quota capitale;

Confermata la proroga a fine anno dei finanziamenti con garanzia pubblica. Consentito anche l’allungamento da 6 a 10 anni per i finanziamenti sopra i 30 mila euro, senza subire penalizzazioni sulla percentuale garantita.

Sui nuovi prestiti richiesti dopo il 30 giugno, la garanzia scende dal 100 al 90% per i prestiti entro i 30 mila euro e dal 90 all’80% per gli importi superiori a prescindere dalla durata prescelta;

Per i nuovi prestiti entro i 30 mila euro chiesti, dal primo luglio non è più previsto il tetto massimo fissato dalla norma al tasso di interesse.

Per avere maggiori informazioni è possibile contattare gli uffici Simec (Società Italiana Consulenza e Mediazione Creditizia) ai seguenti recapiti: Telefono: 06 46974600
Mail: info@simecconsulting.com
Web: www.simecconsulting.com

Registrato presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione al n. 367/2008 del Registro della Stampa. Direttore Responsabile: Paolo Falcioni.
2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi