il Punto Coldiretti

Crollano ancora i prezzi agricoli, -14% ad aprile

Il crollo dei prezzi agricoli non accenna ad arrestarsi con l’indice Ismea che anche ad aprila indica un netto calo (-14 per cento) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Per quanto riguarda i prezzi dei prodotti vegetali, i dati di aprile mostrano un netto calo (-19% su base annua), legato ai significativi crolli di frutta e olii (rispettivamente -40% e -30% su base annua) e cereali e ortaggi (-9% e -13%). Anche in questo mese, l'unico dato positivo su base annua per il comparto vegetale è fornito dalle colture industriali (+8%).

Anche nel comparto zootecnico, la dinamica annua resta negativa (-7%). Il dato tendenziale riflette, infatti, le variazioni annue negative di tutti i prodotti e, in particolare, delle uova, che cedono il 24% rispetto a marzo 2015. Male anche latte e derivati che perdono il 6 per cento, assieme a conigli, ovicaprini, suini e avicoli.

Un trend negativo generato da una serie di fattori che vanno dall’anticipo dei calendari di maturazione, con accavallamento dei raccolti,eccesso di offerta prima e crollo della disponibilità poi, alla pressione delle distorsioni di filiera e dal flusso delle importazioni, determinate dagli accordi agevolati. Ma a pesare sono anche gli effetti dell’embargo russo che ha azzerato completamente le esportazioni di ortofrutta, formaggi, carni e salumi Made in Italy, ma ha anche provocato una devastante turbativa sui mercati agricoli europei che ha messo in crisi decine di migliaia di aziende agricole.

 

Registrato presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione al n. 367/2008 del Registro della Stampa. Direttore Responsabile: Paolo Falcioni.
2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi