il Punto Coldiretti

Crollano le vendite di birra artigianale, serve stop alle accise

Crollano i consumi di birra artigianale con un dimezzamento delle vendite a causa dell'emergenza Covid nonostante il balzo fatto registrare dal commercio elettronico e l'incremento degli acquisti casalinghi. A pesare sono le  difficoltà della ristorazione, con le chiusure di pub, bar, ristoranti e pizzerie ma anche il blocco di fiere, sagre e dello street food, che rappresentano il principale canale di commercializzazione per fatturato.

Una brusca inversione di tendenza rispetto al successo fatto registrare in Italia dove si verificata una moltiplicazione di iniziative imprenditoriali con 862 birrifici agricoli e artigianali, in aumento del 330% negli ultimi dieci anni.

Riduzione o sospensione delle accise, aiuti alla digitalizzazione per la vendite on line e la sterilizzazione dell’Iva – conclude la Coldiretti - sono alcune delle misure urgenti per salvare il settore secondo il Consorzio Birra Italiana che riunisce le migliori realtà produttive nazionali.

Registrato presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione al n. 367/2008 del Registro della Stampa. Direttore Responsabile: Paolo Falcioni.
2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi