il Punto Coldiretti

Ecco le istruzioni per le dichiarazione della produzione di latte

E' stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale del 17 settembre il Decreto del Mipaaf con le istruzioni relative alle dichiarazioni  obbligatorie nel settore del latte e dei prodotti lattiero caseari relativamente ai bovini, secondo quanto prevede il Regolamento Ue 1308 del 2013. Entro il 20 di ogni mese i primi acquirenti devono registrare nella banca dati del Sian gli identificativi dei fornitori, i quantitativi di latte  crudo consegnati dai produttori ubicati in Italia o in Paesi Ue o terzi o da altri soggetti, i quantitativi di prodotti semilavorati provenienti sia dall'Italia, sia dall'estero.

Per quanto riguarda gli adempimenti richiesti ai produttori entro il 20 dei mesi di gennaio, aprile, luglio e ottobre le aziende devono registrare nella banca dati del Sian i quantitativi ceduti e le giacenze di magazzino del trimestre precedente. I piccoli produttori entro il 20 di gennaio registrano i quantitativi di latte venduto direttamente o utilizzato per la fabbricazione dei prodotti lattiero caseari  venduti direttamente nel corso dell'anno precedente.

Per quanto riguarda la determinazione del tenore di materia grassa e di proteine l'acquirente è tenuto ad effettuare mensilmente almeno due prelievi sul latte consegnato da ciascun produttore. Nelle zone di montagna è sufficiente una sola analisi.

Registrato presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione al n. 367/2008 del Registro della Stampa. Direttore Responsabile: Paolo Falcioni.
2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi