il Punto Coldiretti

Prezzi agricoli: in affanno le carni bovine, in rialzo le uova

Settimana poco brillante per le carni, fiacco anche il prezzo del latte spot. Per i suini prosegue il trend positivo per l’allevamento, meno per i capi da macello.

Carni - Secondo le rilevazioni Ismea a Cuneo i vitelloni incrocio francese hanno perso lo 0,4%. A Milano segno meno per i vitelli razza da carne extra (-1,3%), varie razze (-1,7%) e razze varie II qualità (-2,2%). Giù anche gli avicoli: ad Arezzo i prezzi dei tacchini sono calati del 2%, bene invece le uova con incrementi dello 0,8% per le Large, dello 0,9% per le Medium, dell’1,1% per le Small e dello 0,7% per le XL. Stesso andamento a Firenze e a Verona.

Per quanto riguarda i suini ad Arezzo hanno guadagnato i capi da allevamento con aumenti dell’1,8% per i 20 kg, del 2,8% per 30 kg, del 2,6% per i 40 kg e dello 0,5% per 65 kg. I suini da macelli registrano flessioni dall’1,4 al 2%.

Stesso copione a Parma dove i suini da allevamento crescono dal 2% della taglia 15 kg al 2,6% dei 25 lg, al 2,7% dei 30 kg fino al 2,6% dei 40 kg, del 2,1% dei 50 e dello 0,5% degli 80 kg. Segni meno per i capi da allevamento da 80 a 100 kg e per quelli da macello (-1,2/-1,4%). Suini da allevamento in recupero tra l’1 e il 5% a Perugia.

Giù le quotazioni degli ovi caprini: a Cagliari gli agnelli sono scesi del 12% e tra il 5,1 e il 6% a Grosseto.

Su terreno negativo ad Arezzo i conigli (-9,1/-9,4%).

Cereali - Tra i cereali sul mercato di Cuneo il frumento tenero buono mercantile ha guadagnato lo 0,5%, stesso scostamento per il mercantile, mentre il frumento tenero estero extracomunitario ha perso lo 0,4%.

Ad Alessandra segno più per il frumento tenero buono mercantile (0,6%) e mercantile (0,6), su terreno negativo il grano tenero estero extra Ue Northern Spring (-1,1%).

A Mortara in calo il riso Balilla e Centauro (-1,4%), Indica, Thaibonnet (-1,8%), Dardo Ribe, Luna (-1,5%), mentre il Vialone nano ha messo a segno +3,6%.

Alla Granaria di Bologna tra i frumenti teneri nazionali segno positivo per gli speciali di forza. Stabile il tenero estero. Nessuna variazione per il grano duro nazionale. In crescita il mais.

Sul fronte dei risoni in flessione Carnaroli, in crescita Baldo. Per i risi giù Arborio, Ribe, Lido, incremento sostenuto invece per Baldo.

Il latte crudo spot ha perso a Milano l’1,2% (40,21/41,24 euro), stabile a Verona (41,24/42,27 euro).

Le Cun - I prezzi formulati per lattonzoli e magroni sono in rialzo con l’eccezione dei magroni da 80 e 100 kg. Giù i suini da macello.

Tagli di carne suina fresca stabili con alcuni cali. In flessione grasso e strutti. Male i conigli.

Per le uova tra quelle provenienti da allevamenti in gabbie quotazioni stabili per Small e Large in rialzo le medium. Tra le uova da allevamenti a terra sono in crescita Small e Medium stabili le Large.

Registrato presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione al n. 367/2008 del Registro della Stampa. Direttore Responsabile: Paolo Falcioni.
2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi