il Punto Coldiretti

Prezzi agricoli, in aumento latte spot, frutta e suini

Settimana "calda" per i prezzi agricoli. In aumento in quest’ultima settimana le quotazioni delle ciliegie Ferrovia e delle fragole. Anche nel settore zootecnico si segnalano andamenti positivi per i baliotti da ristallo e per i suini da macello. Ancora in salita il latte spot a Lodi e Verona con incrementi tra il 5% e il 6%.

Latte
In aumento il prezzo del latte spot italiano. A Lodi nell’ultima rilevazione dell’11 giugno si registra un incremento del 6,2% rispetto alla settimana precedente (prezzo minimo 39,18 e massimo 40,21 euro per 100 kg). In salita anche le quotazioni dello spot a Verona con un aumento del 5,48% sulla settimana precedente.

Ortaggi
Nel mercato di Cesena si registra un calo del 10% rispetto alla settimana precedente, dei listini dei fagiolini baby primaverili scesi a 0,68 euro al kg.
Riduzioni nei giorni precedenti anche a Bari per i finocchi che hanno perso l’11,3% collocandosi a 0,51 euro /kg, le patate novelle -26,1% (0,43 euro/kg) e le zucchine scure giù del 14,7% (0,73 euro/kg).

Frutta
Sulla piazza di Forli le fragole hanno recuperato il 7,7% con una quotazione di 1,40 euro al kg, stabili su tutte le piazze le pesche e le nettarine.
A Bari flessione del 5,6% dei prezzi per le ciliegie dure (0,85 euro/kg), mentre le Ferrovia sono aumentate del 4%. Con una quotazione di 1,30 euro/kg.
A Bologna i prezzi delle pere conference a 0,70 euro/kg sono cresciuti del 3,7%.

Carni bovine
Sulla piazza di Cuneo le manze “piemontese” coscia hanno perso rispetto alla settimana precedente l’1,5% (3,55 euro/kg peso vivo. In calo del 2,6% a Milano i vitelli (varie razze).
A Reggio Emilia listini su per le vacche frisone pezzata nera: la 1° qualità ha segnato +3,7% (1,27 euro/kg), la 2° qualità è stata quotata 0,95 euro/kg (+8%). In crescita del 3,6% i listini dei vitelli a 2,85 euro kg.
A Padova in crescita i listini dei baliotti da ristallo: quelli della razza pezzata nera hanno messo a segno un incremento del 2,7% (2,27 euro al kg), per le razze varie da carne il guadagno è stato dello 0,4% ( 4,91 euro al chilo). Su dello 0,4% anche i vitelloni Charolaise di prima qualità (2,41 euro/kg).

Carni avicole
Prezzi fermi per polli, tacchini e uova.

Seminativi
In calo dello 0,7% a Milano il frumento tenero estero extracomunitario (287 euro/ton) e il frumento duro estero non comunitario (-1,8% a 276 euro/ton). In discesa anche i listini del mais (-1,5% per quello estero). In flessione il mais estero anche a Bologna (-0,5%) dove è stato quotato 192 euro/ton. Sempre a Bologna le semole di frumento si sono ridotte dell’1,5% (337euro/ton).

Latte
In aumento il prezzo del latte spot italiano. A Lodi nell’ultima rilevazione dell’11 giugno si registra un incremento del 6,2% rispetto alla settimana precedente (prezzo minimo 39,18 e massimo 40,21 euro per 100 kg). In salita anche le quotazioni dello spot a Verona con un aumento del 5,48% sulla settimana precedente.

Cun suini
Per i suinetti la riunione del 14 giugno ha rilevato una flessione rispetto alla settimana precedente per i lattonzoli, mentre sono in rialzo i magroni da 100 kg. In rialzo i listini dei suini da macello anche per il circuito tutelato.
Stabili complessivamente i tagli di carni fresche con rialzi per coscia fresca per crudo.

Registrato presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione al n. 367/2008 del Registro della Stampa. Direttore Responsabile: Paolo Falcioni.
2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi