il Punto Coldiretti

Prezzi agricoli: listini in salita per grano, riso e uova

Frumento, riso e uova danno ossigeno ai listini dei prodotti agricoli in quest'ultima settimana segnata ancora dall'emergenza del Coronavirus. Per quanto riguarda i cereali la Borsa merci telematica evidenzia un aumento nella prima parte di marzo per il frumento tenero nazionale. Bmti segnala anche buone performance per il frumento duro, in particolare nel Sud per una sostenuta domanda di prodotto nazionale. L'emergenza Coronavirus ha rallentato gli aumenti e stabilizzato così i prezzi.

Latte - Continua invece il trend negativo del latte spot che a Verona ha perso il 15,3%, mentre Milano è chiusa da due settimane.

Carni - Secondo le rilevazioni Ismea segnali negativi sul fronte dei suini. Ad Arezzo le quotazioni delle scrofe si sono ridotte del 2,7%, i suini da macello hanno perso il 2,9% nelle taglie 115/130 kg e 180/185 kg.
A Parma stesso copione con cali del 4,1% per i suini da macello da 144/165 kg, del 3,8% per 158/176 kg e del 3,7% per 180/185 kg. A Perugia riduzioni sempre per i capi da macello tra l'1,5 e il 2,1%.
Su terreno positivo gli avicoli. Ad Arezzo incrementi del 4,2% per le faraone, del 22,2% per le galline e del 3,6% per i tacchini. Bene le uova che mettono a segno incrementi tra lo 0,7% delle XL e l'1,1% delle Small. Uova in aumento anche a Firenze (tra +0,8 e +1,1%), a Verona, dove segnano +1,1% anche i tacchini e a Padova.
Ad Arezzo guadagnano tra il 5,6 e il 5,8% i conigli.

Cereali -  Se a livello internazionale il prezzo del grano ha superato quello del petrolio, dai mercati nazionali rilevati da Ismea emerge a Cuneo un trend ugualmente positivo per il grano tenero e l'orzo. Grano tenero in crescita anche ad Alessandria. In calo a Genova tra i semi oleosi raffinati quelli di girasole (-1,1%).

L'ultima rilevazione del 26 marzo alla Granaria di Milano conferma le buone performance del frumento tenero nazionale di forza, panificabile superiore, con un aumento maggiore per panificabile, biscottiero e altri usi.
Andamento positivo anche per i frumenti duri nazionali del Nord e Centro, in particolare per il fino e buono mercantile. Nessuna variazione per i grani esteri.
Segni più anche per il mais nazionale, l'orzo, l'avena e il sorgo. Tra i risoni salgono Volano, Arborio, Roma, Baldo, Balilla, Centauro e Sole, unico segno meno per il Selenio.

Sul fronte dei risi in significativo aumento Arborio, bene anche Roma, Baldo e Parboiled Baldo

Le Cun - Non sono stati formulati i prezzi dei suinetti, mentre le quotazioni di suini da macello e scrofe sono in calo. Stabili, con qualche riduzione i listini dei tagli di carne fresca suina, segno meno per grasso e strutti.
Nessuna variazione per i conigli. Rialzi per le uova della categoria Medium e Large provenienti sia da allevamenti a terra che in gabbia.

Registrato presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione al n. 367/2008 del Registro della Stampa. Direttore Responsabile: Paolo Falcioni.
2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi