il Punto Coldiretti

Energia, impianti sopra i 50 kW da adeguare entro il 31 marzo

L’Autorità per l’energia elettrica e il gas ricorda ai produttori di energia elettrica, che hanno tempo  fino al 31 marzo 2013 per adeguare gli impianti di produzione di energia elettrica di potenza superiore a 50 kW già connessi alle reti di media tensione alla data del 31 marzo 2012.

La stessa delibera ha previsto che qualora il produttore, nonostante il sollecito da parte dell'impresa distributrice, non adegui i propri impianti secondo le tempistiche e le modalità previste, l'impresa distributrice ne dia comunicazione al produttore e al Gestore dei Servizi Energetici (Gse) che provvede a sospendere l'erogazione degli incentivi fino all'avvenuto adeguamento degli impianti. L'importo degli incentivi relativo al periodo temporale per il quale è stata sospesa l'erogazione viene riconosciuto dal Gse a seguito dell'avvenuto adeguamento degli impianti.

Si evidenzia che l'Autorità per l'energia elettrica e il gas, con la deliberazione 84/2012/R/eel, ha previsto che valuterà eventuali ulteriori interventi da assumere nei confronti dei produttori che, pur avendone l'obbligo, non hanno completato gli adeguamenti sopra richiamati entro il 31 marzo 2013, fino a disporre l'impossibilità a rimanere connessi alla rete elettrica. Per maggiori informazioni, consulta il sito http://www.fattoriedelsole.org/.

Registrato presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione al n. 367/2008 del Registro della Stampa. Direttore Responsabile: Paolo Falcioni.
2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi