il Punto Coldiretti

Obbligatorio il conguaglio annuale degli incentivi a tariffa omnicomprensiva

Il Gse ha adeguato le modalità per richiedere il conguaglio annuale sulle produzioni di energia elettrica degli impianti incentivati con tariffa omnicomprensiva e dei relativi premi. Le comunicazioni obbligatorie devono essere inviate al Gestore entro il 31 maggio dell’anno successivo a quello di esercizio, pena la sospensione dell’erogazione dell’incentivo. Le nuove modalità prevedono inoltre l’aggiornamento delle istruzioni per la richiesta del premio in tariffa derivante dall'utilizzo di olii vegetali puri tracciati o di sottoprodotti di origine animale.

Il Conguaglio è necessario per la corretta quantificazione della percentuale di energia incentivabile, rispetto al totale di energia prodotta, per la verifica del mantenimento dei requisiti di ottenimento della qualifica Iafr e per il controllo del rispetto dei vincoli normativi previsti (ad esempio per l’utilizzo di particolari combustibili o della cumulabilità degli incentivi).

Sono obbligati ad inviare annualmente la richiesta di conguaglio tutti gli impianti termoelettrici (tra cui anche il biogas) per i quali occorre verificare la natura dei combustibili utilizzati e la compatibilità con l’attuale normativa. Nonché tutti i titolari di impianti per i quali la percentuale di energia incentivabile può variare nel corso del periodo di incentivazione (es. a seguito di interventi di potenziamento, ecc.); o per i quali siano variate le condizioni di accesso all’incentivazione, come la fruizione di ulteriori incentivi pubblici.

Si ricorda che tali comunicazioni erano state temporaneamente sospese dal Gse a partire dall’esercizio 2013. Pertanto i titolari di impianti che non abbiano ancora ottemperato agli obblighi, anche per gli anni precedenti al 2017, devono provvedere all'invio delle richieste di conguaglio con le nuove modalità.

Sulla base dei chiarimenti richiesti al Gestore, si precisa che per gli anni di esercizio antecedenti al 2016 è obbligatorio comunque inviare le richieste di conguaglio secondo la nuova procedura allegando anche la dichiarazione relativa all’energia prodotta. Gli approfondimenti sono consultabili sul sito www.fattoriedelsole.org.

Registrato presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione al n. 367/2008 del Registro della Stampa. Direttore Responsabile: Paolo Falcioni.
2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi