il Punto Coldiretti

Il mercato dei Certificati Verdi terminerà il 30 giugno

Il 30 giugno 2016 è la data ultima di funzionamento dei sistemi di scambio dei certificati verdi, secondo quanto disposto dal cosiddetto Decreto Fer elettriche del Ministero dello Sviluppo Economico. Oltre tale data cesserà, conseguentemente e con effetto immediato, l’operatività dei sistemi e delle piattaforme di negoziazione relativi al Mercato dei certificati verdi (Mcv) e alla Piattaforma per la registrazione delle transazioni bilaterali dei certificati verdi (Pbcv).

Pertanto il Gme - Gestore dei Mercati Energetici ha informato gli operatori che dal 1° luglio tutti gli operatori ammessi al Mcv e quelli iscritti alla Pbcv perderanno la qualifica di operatore. Si intenderanno automaticamente sciolti tutti i rapporti negoziali, attualmente in essere fra il Gme e i suddetti operatori, relativi al Mcv (ferma restando la validità ed efficacia dei rapporti contrattuali in essere relativamente al Mercato Elettrico), restando comunque efficaci tutte le obbligazioni assunte dai predetti operatori sul Mcv e non ancora estinte al momento della chiusura del Mcv. Lo stesso vale per i rapporti negoziali, attualmente in essere fra il Gestore e gli operatori Pbcv.

Inoltre il Gme non darà corso alle procedure di ammissione al Mercato dei certificati verdi per le domande presentate a partire dalla data del 16 giugno 2016, né alle procedure di iscrizione alla PBCV per le domande di iscrizione presentate a partire dalla data del 25 giugno 2016. Per consultare il testo del decreto e gli allegati vai al sito http://www.fattoriedelsole.org/

 

Registrato presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione al n. 367/2008 del Registro della Stampa. Direttore Responsabile: Paolo Falcioni.
2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi