il Punto Coldiretti

Morto il Comandante dei Nas, Coldiretti: “Grave scomparsa”

“Una grave scomparsa che lascia un vuoto profondo ma anche l’orgoglio per la sua famiglia e l’esempio per tutti noi, di una vita spesa a migliorare con successo il mondo che ci circonda” hanno affermato il presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo e il Segretario generale Enzo Gesmundo in merito alla notizia della scomparsa del Generale Cosimo Piccinno, comandante dei carabinieri dei Nas, nel ricordare “il costante impegno per la trasparenza e la legalità che ha contribuito a fare dell’agroalimentare italiano un settore da primato per qualità, sicurezza alimentare ed ambientale”.

Nato a Somma Vesuviana il 24 giugno 1950, il generale di divisione Piccinno era entrato nell'Arma dei Carabinieri nel 1973, ed era al comando dei Nuclei per la tutela della salute dal 1 ottobre 2008. Nel corso della sua carriera aveva ricevuto numerosi riconoscimenti e premi per l'attività svolta. Nel 2010 era stato insignito della Medaglia d'oro al Merito della Sanità Pubblica.

Registrato presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione al n. 367/2008 del Registro della Stampa. Direttore Responsabile: Paolo Falcioni.
2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi