il Punto Coldiretti

Nuove modalità per l’acconto incentivo fotovoltaico

Il Gse - Gestore dei servizi energetici ha aggiornato il valore della rata di acconto spettante per l'incentivo in conto energia per gli impianti solari fotovoltaici (pari al 90% e il saldo entro giugno dell’anno successivo) che, fermo restando l'attuale calendario di pagamento, scatta dai pagamenti relativi alle competenze di ottobre, pagati il 29 dicembre, in luogo del 2 gennaio.

L'adeguamento è effettuato sulla base delle nuove "Modalità operative per l'aggiornamento della rata di acconto spettante per l'incentivo in conto energia agli impianti solari fotovoltaici". Al fine di assicurare una stima della producibilità quanto più possibile in linea con i valori di energia effettivamente prodotta, a partire dal mese di ottobre 2017 il Gse effettua azioni di monitoraggio con cadenza trimestrale per tutti gli impianti incentivati e provvede all’aggiornamento della rata di acconto sulla base dei dati più recenti di produzione trasmessi dai gestori di rete.

L’obiettivo della nuova metodologia di calcolo dell’acconto non è di ridurre gli esborsi finanziari ma di ridurre i casi di distorsioni del mercato, determinati dalle carenze di misure che i gestori di rete inviano al GSE. Ricordiamo infatti che a partire dal 2016, l’obbligo di gestione delle misure di produzione è in capo ai gestori rete, come ha previsto la delibera 595/2014.

Per questo motivo, il Gestore spesso si è trovato a pagare acconti basati su dati non ufficiali ed in alcuni casi si sono avuti pagamenti non dovuti a produttori che non hanno prodotto quanto atteso. Da queste situazioni il Gse ha creato una nuova metodologia che si basa su un sistema più complesso ma che teoricamente dovrebbe rispecchiare più fedelmente l’andamento della produzione.

Il nuovo sistema mantiene in essere comunque molti aspetti della precedente metodologia, tra cui:
• Pagamento periodico in acconto (mensile, trimestrale, etc. a seconda della dimensione dell’impianto)
• Acconto pari al 90% della produzione di un periodo di 12 mesi
• Conguaglio anno successivo
• Pagamento del mese n alla fine del mese n+2
Grazie alla nuova funzione "Visualizzazione calcolo rata di acconto", sul portale FTV-SR, gli Operatori possono inoltre visualizzare i parametri utilizzati per la determinazione della rata di acconto. Ciò consente di verificare  la serie di misure valide, trasmesse dal gestore di rete per ogni periodo di produzione, che il Gestore utilizza per il calcolo della rata di acconto.

Tale strumento consente agli Operatori di poter costantemente monitorare le misure utilizzate ai fini dell’incentivo anche al fine di poter mettere in campo azioni per la tempestiva risoluzione di problematiche connesse alla mancata acquisizione o trasmissione delle misure relative ai rispettivi impianti. La risoluzione delle problematiche consente di essere rilevata in tempi brevi, in considerazione della frequenza trimestrale di monitoraggio e aggiornamento della rata prevista nella nuova procedura. Per maggiori approfondimenti consulta il sito http://www.fattoriedelsole.org/.

Registrato presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione al n. 367/2008 del Registro della Stampa. Direttore Responsabile: Paolo Falcioni.
2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi