il Punto Coldiretti

Nuovi limiti di reddito per gli assegni familiari

Sono stati rivalutati i limiti di reddito al di sotto dei quali spettano gli assegni familiari ai:

-          coltivatori diretti, mezzadri e coloni;

-          pensionati delle gestioni speciali dei lavoratori autonomi (coltivatori diretti, coloni e mezzadri, artigiani e commercianti), per i quali si applicano le quote di maggiorazione di pensione.

Nelle tabelle seguenti si riportano i valori di riferimento per il 2008.

Si considera a carico il familiare che abbia redditi personali non superiori ai seguenti importi mensili:

Euro 624,06

per il coniuge, per un genitore, per ciascun figlio o equiparato

Euro 1092,10

per due genitori

Tali limiti valgono anche in caso di richiesta di assegni familiari per fratelli, sorelle e nipoti.

LIMITI DI REDDITO FAMILIARE ANNUALE

Nucleo familiare

Reddito familiare annuo oltre il quale cessa la corresponsione per il primo figlio e per il genitore a carico e equiparati

Reddito familiare annuo oltre il quale cessa la corresponsione di tutti gli assegni o quote di maggiorazione

1 persona

Euro 8.302,56

 

2 persone

Euro 13.777,18

Euro 16.499,63

3 persone

Euro 17.714,85

Euro 21.211,89

4 persone

Euro 21.155,93

Euro 25.355,47

5 persone

Euro 24.599,93

Euro 29.459,06

6 persone

Euro 27.879,58

Euro 33.387,44

7 o più

Euro 31.158,63

Euro 37.315,18

fonte Inps

I limiti di reddito sono maggiorati delle seguenti percentuali:

• 10% per i vedovi, divorziati, separati legalmente, abbandonati, celibi o nubili (segue tabella)

Nucleo familiare

Reddito familiare annuo oltre il quale cessa la corresponsione per il primo figlio e per il genitore a carico e equiparati

Reddito familiare annuo oltre il quale cessa la corresponsione di tutti gli assegni o quote di maggiorazione

1 persona

Euro 9.132,53

 

2 persone

Euro 15.156,76

Euro 18.149,06

3 persone

Euro 19.484,94

Euro 23.332,27

4 persone

Euro 23.272,80

Euro 27.869,08

5 persone

Euro 27.058,37

Euro 32.405,91

6 persone

Euro 30.667,29

Euro 36.725,92

7 o più

Euro 34.273,34

Euro 41.045,94

fonte Inps

• 50% se fanno parte del nucleo familiare soggetti dichiarati totalmente inabili (segue tabella)

Nucleo familiare

Reddito familiare annuo oltre il quale cessa la corresponsione per il primo figlio e per il genitore a carico e equiparati

Reddito familiare annuo oltre il quale cessa la corresponsione di tutti gli assegni o quote di maggiorazione

1 persona

Euro 12.450,63

 

2 persone

Euro 20.664,01

Euro 24.746,82

3 persone

Euro 26.568,17

Euro 31.817,25

4 persone

Euro 31.733,90

Euro 38.001,18

5 persone

Euro 36.896,70

Euro 44.187,45

6 persone

Euro 41.816,44

Euro 50.078,22

7 o più

Euro 46.736,79

Euro 55.969,56

fonte Inps

 60% se ricorrono entrambe le condizioni (segue tabella)

Nucleo familiare

Reddito familiare annuo oltre il quale cessa la corresponsione per il primo figlio e per il genitore a carico e equiparati

Reddito familiare annuo oltre il quale cessa la corresponsione di tutti gli assegni o quote di maggiorazione

1 persona

Euro 13.281,77

 

2 persone

Euro 22.041,84

Euro 26.396,24

3 persone

Euro 28.339,44

Euro 33.937,04

4 persone

Euro 33.847,86

Euro 40.535,96

5 persone

Euro 39.356,28

Euro 47.132,54

6 persone

Euro 44.605,35

Euro 53.414,98

7 o più

Euro 49.850,91

Euro 59.700,90

fonte Inps

 

Per qualsiasi chiarimento ci si può rivolgere alla sede più vicina del Patronato Epaca, oppure, telefonare al numero verde 800.667711

Registrato presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione al n. 367/2008 del Registro della Stampa. Direttore Responsabile: Paolo Falcioni.
2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi