il Punto Coldiretti

Prezzi minimi garantiti 2015 per i kWh verdi

Nel 2015 piccolo aumento per i prezzi minimi garantiti dell’energia prodotta da impianti a fonte rinnovabile di potenza inferiore ad 1 MW. Per il fotovoltaico si passa da 38,9 €/MWh a 39 €/MWh (+0,26 per cento), per i primi 1.500 MWh commercializzati. Per il biogas e biomasse si passa da 92,3 €/MWh a 92,5 €/MWh (+0,22 per cento), per i primi 2.000 MWh.

Lo rende noto l’Autorità che ha aggiornato il 30 gennaio i valori dei prezzi minimi garantiti secondo i criteri previsti dalla deliberazione n. 280/07.  In particolare, l'articolo 7, comma 7.5, dell'Allegato A alla deliberazione n. 280/07, nella sua nuova formulazione, prevede che i prezzi minimi garantiti riconosciuti per l'anno 2015, per le diverse fonti e per i diversi scaglioni progressivi di energia elettrica immessa, sono aggiornati applicando il tasso di variazione annuale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati rilevato dall'Istat, con arrotondamento alla prima cifra decimale secondo il criterio commerciale.

Di fatti sulla base dei dati pubblicati dall'Istat, la variazione percentuale media annua dell'indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati dell'anno 2014 rispetto all'anno 2013 è risultata pari a +0,2 per cento.  Per consultare la tabella con i prezzi minimi  garantiti 2015 vai al sito http://www.fattoriedelsole.org/.

 

Registrato presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione al n. 367/2008 del Registro della Stampa. Direttore Responsabile: Paolo Falcioni.
2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi