il Punto Coldiretti

Stagionali, serve decreto per via libera ad ingressi

La positiva approvazione della procedura di semplificazione per le domande di soggiorno dei lavoratori immigrati deve essere al più presto accompagnata dall’autorizzazione all’ingresso di almeno diecimila lavoratori stagionali extracomunitari.

E’ quanto afferma la Coldiretti che in riferimento alle misure di semplificazione approvate dal Governo sottolinea l’urgenza della  pubblicazione del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri per la definizione delle quote di ingresso per lavoro stagionale. L’andamento stagionale anomalo ha anticipato i processi di maturazione nelle campagne con le prossime campagne di raccolta primaverile che rischiano di saltare in assenza dell'indispensabile manodopera extracomunitaria.

Considerati i tempi tecnici, pubblicare al più presto il Decreto per autorizzare le assunzioni in tempi brevi ed attraverso procedure trasparenti, veloci e semplificate, premia la virtuosità delle imprese regolari e viene a costituire, come dimostrato dai fatti, un importante “volano” di legalità sul territorio.

Uno strumento di discrimine tra la volontà di esercitare attività di impresa in piena legittimità ed un agire irregolare od anche criminale trincerato da scusanti pretestuose quale appunto la mancata o ritardata pubblicazione del decreto sui flussi di ingresso.

Registrato presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione al n. 367/2008 del Registro della Stampa. Direttore Responsabile: Paolo Falcioni.
2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi