il Punto Coldiretti

Tassazione reverse charge anche per Certificati Verdi, Garanzie Origine e Titoli Efficienza

L'Agenzia delle Entrate ha chiarito che il nuovo modello di tassazione “reverse charge” si applica anche a Certificati Verdi, Garanzie di Origine e Titoli di Efficienza Energetica. Con l'approvazione in via definitiva della Legge di stabilità, è infatti prevista a partire dal 1° gennaio 2015 e fino al 31 dicembre 2018, l'introduzione del cosiddetto “reverse charge” sulle cessioni di gas ed energia elettrica a soggetti passivi-rivenditori ai sensi dell'art. 7 bis, comma 3, lett. a) del D.p.r. n. 633 del 1972.

L'Agenzia delle entrate ha chiarito che sono ricompresi tra i “certificati relativi al gas e all'energia elettrica” anche i Certificati Verdi, le Garanzie di Origine e i Titoli di Efficienza Energetica. Lo stesso Gestore dei mercati energetici (Gme) lo ha comunicato a tutti gli operatori, precisando che il reverse charge sarà applicato dagli operatori a tutte le cessioni nei confronti del Gme e dal Gme alle cessioni nei confronti degli operatori. Il Gestore terrà conto della disciplina in vigore anche nell'ambito delle operazioni gestite sui mercati ambientali per il quale non è controparte centrale. Per maggiori informazioni, consulta il sito http://www.fattoriedelsole.org/.  

Registrato presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione al n. 367/2008 del Registro della Stampa. Direttore Responsabile: Paolo Falcioni.
2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi