il Punto Coldiretti

Mais, secondo rialzo del dazio all’import del mais (10,40 euro)

Nuovo rialzo per il dazio all'importazione nell'Unione europea per mais, sorgo e segale che sale a 10,40 euro/tonnellata. Il regolamento è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale Ue del 5 maggio. Una nota della Commissione agricoltura Ue ricorda che il meccanismo automatico era scattato il 27 aprile e il dazio era stato fissato a 5,27 euro/tonnellata.

Il dazio all'importazione - spiega la nota di Bruxelles -per i tre cereali si basa sulla differenza tra un prezzo di riferimento europeo e il punto di riferimento mondiale per il mais e cioè il il prezzo Usa, calcolato come prezzo cif del mais nel porto di Rotterdam.​

I nuovi dazi puntano a tutelare le produzioni europee in una condizione di mercato che registra il crollo dei listini del mais statunitense (149,84 euro contro i 162,24 dell'anno precedente) trascinati in basso dal calo delle quotazioni del petrolio che ha ridotto la domanda del bioetanolo per il carburante. Una flessione della domanda aggravata dal raccolto record di mais della campagna 2020/2021​.

Registrato presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione al n. 367/2008 del Registro della Stampa. Direttore Responsabile: Paolo Falcioni.
2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi