il Punto Coldiretti

Nuova banca dati della Ue sui Vini a indicazione geografica

Saranno i vini a indicazione geografica a debuttare per primi nella nuova banca dati Ue “eAmbrosia - i registri delle indicazioni geografiche Ue” lanciata il 1° aprile dalla Commissione agricoltura Ue. Nell’estate sarà la volta delle bevande spiritose e infine entro la fine del 2019 saranno inseriti tutti i prodotti agroalimentari Ig della Ue.

Si tratta di uno strumento che consentirà di avere facile accesso a tutte le informazioni relative alle indicazioni geografiche dell’Unione europea anche per quanto riguarda gli step su applicazione, pubblicazione e registrazione.

In eAmbrosia confluiranno le attuali banche dati del vino (e Bacchus), delle bevande spiritose (e Spirit-Drinks) e del food (Door). L’obiettivo è di facilitare le ricerche e garantire la massima trasparenza per i produttori e per tutti coloro che sono interessati alle indicazioni geografiche europee.

Registrato presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione al n. 367/2008 del Registro della Stampa. Direttore Responsabile: Paolo Falcioni.
2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi