il Punto Coldiretti

etichetta d'origine, Attualità

Bellanova: priorità alla revisione della legge sui reati agroalimentari

Riforma del quadro penale dei reati agroalimentari, fermo al Codice del 1930 e alla legge sull’igiene degli alimenti del 1962, rapido recepimento della direttiva europea sul contrasto alle pratiche commerciali sleali e tutela del Made in Italy. Sono gli interventi indicati tra le priorità della strategia agricola illustrata dalla ministra delle Politiche agricole, alimentari e […]

Manovra, etichetta trasparente e agroenergie nel Nadef del Governo

L’etichetta trasparente entra della Nota di aggiornamento del Def approvata dal Governo. Tra gli obiettivi primari nel settore agricolo e agroalimentare per il potenziamento delle filiere del made in Italy infatti è spuntato l’impegno, per tutelare il consumatore, a “rafforzare l’etichettatura d’origine dei prodotti attraverso un lavoro costante in sede europea e nazionale”. Un orientamento […]

Salva il tuo prodotto agricolo dai falsi, firma entro il 2 ottobre!

Una firma per salvare il vero cibo 100% italiano, valorizzare i nostri prodotti agricoli, battere le lobbies e far cambiare finalmente verso all’Europa nelle politiche sulla trasparenza di quel che portiamo in tavola. Scatta il rush finale per la petizione “Eat original! Unmask your food” (Mangia originale, smaschera il tuo cibo) promossa dalla Coldiretti per […]

Prandini: “Pressing sull’origine in etichetta per tutti i prodotti”

L’impegno assunto nei confronti della Coldiretti dal presidente della Commissione Agricoltura Ue, davanti alle 60 rappresentanze del Copa-Cogeca, a cambiare i presupposti del Ceta, l’astensione dell’Italia dopo la dura presa di posizione della Coldiretti contro l’import di riso previsto nell’accordo col Vietnam, la cancellazione dell’ologramma di Stato (legato al codice doganale) sui prodotti agroalimentari, già […]

Nel Decreto crescita arriva lo stop ai falsi di Stato

E’ stato sventato un vero e proprio blitz ai danni della produzione agroalimentare nazionale con lo stop alla proposta emendativa che proponeva la facoltà di utilizzare l’emblema di Stato con la dicitura “Made in Italy” per beni alimentari ottenuti anche con prodotti stranieri. E’ quanto afferma il Presidente della Coldiretti Ettore Prandini nell’esprimere apprezzamento per […]

Ortofrutta, scoperti prodotti cileni venduti per italiani

I Carabinieri dei Reparti Tutela Agroalimentare (Rac) hanno denunciato a Perugia il titolare di una rivendita di frutta per frode in commercio, per aver posto in vendita 40 kg di pesche noci e pere abate dichiarate italiane, ma di origine cilena, sottoposte a sequestro. Coldiretti ringrazia le Forze dell’Ordine e chiede ancora più controlli per […]

Bevande spiritose: riscritta l’etichettatura, ma senza obbligo dell’origine dell’ingrediente principale

Informazioni più dettagliate sull’universo delle bevande spiritose in termini di etichettatura, uso delle denominazioni, protezione delle indicazioni geografiche e uso di alcole etilico e distillati di origine agricola. Ma senza alcun obbligo di indicare in etichetta l’origine dell’ingrediente principale. E’ questo il contenuto del Regolamento del Parlamento Ue e del Consiglio pubblicato il 17 maggio […]

L’etichetta d’origine della pasta fa salire del 20% il valore del grano

A poco più di un anno dall’etichettatura d’origine per il grano della pasta cresce del 20% il valore del frumento duro in Italia. E’ quanto emerge da un’analisi di Coldiretti in relazione all’accordo siglato da Filiera Agricola Italiana e il pastificio Casa Milo di Bitonto per la fornitura già da quest’anno di grano 100% pugliese, […]

L’etichetta salva il riso Made in Italy, +3500 ettari seminati

L’obbligo di indicare l’origine in etichetta ha salvato il riso Made in Italy dalla concorrenza sleale delle importazioni low cost spacciate per italiane, con una previsione di aumento delle semine tricolori pari a circa 3500 ettari nel 2019. E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti divulgata in occasione della presentazione dell’iniziativa “Abbiamo riso per […]

Il “Contratto Coldiretti” per le elezioni europee, dalla Pac all’origine

Difesa delle risorse per l’agricoltura, a partire dalla Pac; obbligo dell’origine in etichetta; eliminazione del codice doganale per identificare il made in Italy; revisione degli accordi di libero scambio; standard produttivi uguali per tutti, tecniche agricole sostenibili e stop al consumo di suolo. Sono i sette impegni cardine del documento predisposto della Coldiretti in vista […]

Vertice a Palazzo Chigi tra il Presidente Prandini e il Premier Conte

Il Presidente della Coldiretti Ettore Prandini e il Segretario Generale Enzo Gesmundo sono stati ricevuti a Palazzo Chigi dal Premier Giuseppe Conte al quale hanno illustrato le azioni e gli obiettivi della principale Organizzazione agricola in Italia ed in Europa, per la tutela e la promozione dell’agroalimentare Made in Italy. Il primo passo auspicato – […]

Cade il segreto di Stato sulle importazioni di cibi stranieri

Abbattuto un moloch sulla strada della trasparenza perfetta dell’agroalimentare made in Italy. Una pronuncia del Collegio del Consiglio di Stato ha riconosciuto il diritto della Coldiretti ad accedere ai dati del ministero della Salute relativi alle importazioni di latte, formaggi e tutti i derivati dirette alle singole aziende. La Coldiretti combatte da anni la battaglia […]

L’etichetta d’origine salva il riso italiano, +75% valore

A un anno dall’entrata in vigore dell’obbligo di indicare in etichetta l’origine del riso aumentano fino al 75% le quotazioni dei raccolti Made in Italy dopo essere scesi su valori insostenibili per i produttori. E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti che ha fortemente sostenuto la nuova normativa sull’obbligo di indicare la provenienza in […]

Dl Semplificazioni, è legge l’etichetta d’origine Made in Italy

Diventa legge l’obbligo di indicare in etichetta l’origine di tutti gli alimenti per valorizzare la produzione agroalimentare nazionale e consentire scelte di acquisto consapevoli ai consumatori contro gli inganni dei prodotti stranieri spacciati per Made in Italy. Ad annunciarlo è il presidente della Coldiretti Ettore Prandini dopo il voto di fiducia alla Camera sul Dl […]

Prandini: “Etichettatura è svolta economica per le nostre imprese”

Avviare nel nostro paese una seria politica dei marchi: è la sfida lanciata dal presidente della Coldiretti, Ettore Prandini, all’assemblea di Giovani impresa che ha eletto il nuovo esecutivo nazionale guidato da Veronica Barbati. Prandini ha citato i casi Pernigotti, Parmalat e Carapelli. Marchi scippati all’Italia che lavorano materie prime non italiane, ma che sono […]

Con il Dl Semplificazioni arriva l’etichetta d’origine Made in Italy

Nel Dl Semplificazioni arriva l’obbligo di indicare in etichetta l’origine di tutti gli alimenti per valorizzare la produzione nazionale e consentire scelte di acquisto consapevoli ai consumatori contro gli inganni dei prodotti stranieri spacciati per Made in Italy. “E’ una nostra grande vittoria" afferma il presidente della Coldiretti Ettore Prandini nel ringraziare per il sostegno […]

In Europa 10 allarmi al giorno sul cibo nel 2018, il 60% da extra Ue

Nell’Unione Europea si sono verificati nel 2018 quasi dieci allarmi sul cibo al giorno che mettono in pericolo la salute dei cittadini e alimentano psicosi nei consumi per le difficoltà di confinare rapidamente l’emergenza. E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti che ha promosso a Bruxelles insieme ad altre nove organizzazioni l’Iniziativa Europea dei […]

Riforma Pac, l’Austria rilancia l’origine in etichetta

L’Austria si schiera a favore dell’indicazione d’origine in etichetta per i prodotti agroalimentari. Cresce così il fronte dei partner Ue favorevoli a garantire la massima trasparenza in tavola in linea con le richieste dei consumatori europei.  La necessità di sviluppare il sistema delle indicazioni di origine è stato infatti al centro del vertice informale  sul […]

Scattato l’obbligo dell’etichetta d’origine per la pummarola

Scattato l’obbligo di indicare in etichetta l’origine per pelati, polpe, concentrato e degli altri derivati del pomodoro per smascherare l’inganno dei prodotti coltivati all’estero ed importati per essere spacciati come italiani. Lo ricorda la Coldiretti nell’annunciare che è scaduto il termine di 120 giorni previsto per l’entrata in vigore, dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale […]

Etichetta d’origine obbligatoria, scattano le multe per gli inadempienti

Scattano le multe per le etichetta anonime che non riportano in etichetta l’origine del prodotto agricolo. E’ quanto annuncia la Coldiretti in relazione alla nota inviata dal Dipartimento dell’Ispettorato centrale della tutela della qualità e repressione frodi dei prodotti agro-alimentari  (Icqrf) agli uffici periferici di controllo, nella quale si ricorda che i decreti sull’indicazione di […]

  • Pagina 1 di 2
  • 1
  • 2
Registrato presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione al n. 367/2008 del Registro della Stampa. Direttore Responsabile: Paolo Falcioni.
2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi