il Punto Coldiretti

rifiuti, Attualità

Tari per gli agriturismi: ecco le indicazioni del Ministero della Transizione ecologica

Con circolare del 12 aprile il Ministero della Transizione Ecologica (MiTE), in condivisione con gli uffici del Ministero delle finanze (Mef), ha ribadito che i rifiuti delle attività agricole e di quelle connesse sono escluse dall’ambito dei rifiuti urbani, essendo stata eliminata la categoria dei rifiuti assimilati. Infatti, il d.lgs. 3 settembre 2020, n. 116, […]

Compostaggio e biodigestione di prossimità: la svolta green degli agriturismi Coldiretti

Gli agriturismi di Coldiretti sono pronti a raccogliere la sfida green del nuovo modello di economia circolare proposto dalla recente direttiva rifiuti Ue n. 851/2018 che persegue l’obiettivo di favorire una gestione più sostenibile dei residui organici nel rispetto della gerarchia dei rifiuti. Infatti, nel recepire la direttiva (il d.lgs. 3 settembre 2020, n. 116) […]

Rifiuti agricoli, il nuovo regime tuteli le imprese

Ogni ipotesi di revisione della gestione dei rifiuti agricoli deve tener conto della peculiarità delle attività agricole, evitando il rischio di un aggravamento di costi e oneri a carico delle imprese. E’ quanto richiesto dalla Coldiretti al Ministero dell’Economia e delle Finanze nell’ambito della discussione sulle nuove modalità di gestione dei rifiuti agricoli, dopo le […]

Manutenzione del verde: nuova classificazione per sfalci e potature

In conseguenza delle modifiche al codice dell’ambiente apportate dal decreto legislativo n. 116 del settembre 2020 che recepisce la direttiva n. 851/2018, gli sfalci e le potature non sono più esclusi dalla normativa sui rifiuti, ma va considerata la situazione di ogni singolo caso. L’attuale formulazione della normativa prevede che siano esclusi dalla disciplina dei […]

Rifiuti e imballaggi, via alle semplificazioni nel decreto legislativo

Dopo serrati dibattiti e ripetuti momenti di confronto e approfondimento nelle sedi ministeriali competenti, giunge in Parlamento lo schema di decreto legislativo che modificherà la disciplina in materia di rifiuti e di imballaggi, per tenere conto degli obiettivi contenuti nelle direttive europee, diretti ad un maggiore impegno da parte degli Stati nell’attuazione dei principi dell’economia […]

Biometano da rifiuti, la Lombardia dà il via libera alle autorizzazioni

La Regione Lombardia ha sbloccato le autorizzazioni degli impianti di biometano prodotto da rifiuti, chiarendo che i criteri statali che definiscono il biometano quale prodotto, anche nel caso in cui derivi da un impianto di recupero di rifiuti, sono da individuarsi nel decreto biometano (d.m.2 marzo 2018) e nella relativa procedura operativa. Il decreto dirigenziale […]

Autocompostaggio, non serve l’autorizzazione

L’autocompostaggio di scarti organici di rifiuti urbani, effettuato da un’utenza singola (domestica o non domestica) non necessita di titoli autorizzativi e può essere intrapreso a condizione che il compost prodotto a seguito del trattamento sia utilizzato esclusivamente dalla medesima utenza che ha prodotto e trattato il rifiuto. Nel caso di residui costituiti da sostanze naturali […]

Addio Sistri, abrogato il sistema di tracciabilità dei rifiuti

Dopo anni di proroghe, modifiche normative, sospensioni e regime transitorio, il Consiglio dei Ministri, nel dare il via libera al decreto legge semplificazioni, ha approvato la disposizione che sopprime definitivamente il Sistri, sistema informatico di tracciabilità dei rifiuti. Dal 1° gennaio 2019, quindi, la tracciabilità dei rifiuti resta garantita con i registri di carico e […]

Registrato presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione al n. 367/2008 del Registro della Stampa. Direttore Responsabile: Paolo Falcioni.
2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi