il Punto Coldiretti

Ambiente

Consiglio Europeo, ecco i nuovi obiettivi su clima ed energia al 2030

Per quanto riguarda le emissioni di gas serra, il taglio sarà del 40 per cento rispetto ai livelli del 1990, mentre le rinnovabili dovranno raggiungere il 27 per cento dei consumi finali di energia

Cresce il fronte anti-Ogm per la tutela della biodiversità

Il Salone internazionale del gusto e Terra Madre hanno rappresentato l’occasione per ribadire le numerose perplessità sul tema Ogm

Polieco, passa l’emendamento a favore delle imprese agricole

Approvato in Commissione, alla Camera dei deputati, l’emendamento che modifica le disposizioni relative alla definizione dei beni in polietilene

Inquinamento atmosferico, l’agricoltura Ue e la revisione della Direttiva NEC

Il Copa Cogecaha formulato alcune osservazioni, al fine di sollecitare una maggiore attenzione alle problematiche ed alle esigenze del settore agricolo

Certificazione ambientale, il carbon footprint può penalizzare le produzioni di qualità

Il documento di Inea sintetizza il quadro conoscitivo relativo alle fonti di emissioni di gas serra in agricoltura e del loro andamento nel tempo

Tariffa rifiuti, i terreni agricoli vanno esclusi

Interrogazione del presidente della Commissione Ambiente della Camera, on. Realacci, dopo la scelta di un Comune trentino di far pagare gli oneri

Strategie climatiche, sempre più importante il ruolo positivo del settore agro-forestale

Interessanti le elaborazioni contenute nell’ultimo annuario dei dati ambientali dell’Ispra

Efficienza energetica, strumenti inadeguati per le imprese agricole

Nell’ambito degli Stati Generali dell’Efficienza Energetica sono stati presentati a Verona i risultati della consultazione pubblica via web

Migliora l’eco-efficienza delle imprese agricole

Lo dimostrano le elaborazioni contenute nell’annuario dei dati ambientali, recentemente pubblicato dall’Ispra

Ministero dell’Ambiente, via alla riorganizzazione

Sette Direzioni generali ed un Segretariato generale. Questa la nuova struttura del dicastero

Dal Costa Rica una sentenza decisiva nella battaglia agli Ogm

Annullata la norma che assicurava la riservatezza alle informazioni ai fini della iscrizione nell’apposito registro di tutte le attività relative alla manipolazione, importazione, esportazione ed emissione di materiale transgenico

Approvato il decreto dell’Icqf sulla gestione delle non conformità dei prodotti biologici

L’Ispettorato Centrale Repressioni Frodi punta uniformare l’attività degli organismi

Agricoltura biologica, confronto a Bruxelles sulle importazioni da paesi terzi

Il 22 e 23 settembre 2014 si è svolta a Bruxelles la 121esima riunione del Regulatory Committee on Organic Production, con all’ordine del giorno alcune importanti questioni

Cinipide del castagno, in cinque anni produzione tricolore dimezzata

E’ drammatica la crisi in Italia del settore della castanicoltura a causa della diffusione in Italia del cinipide (Dryocosmus kuriphilus) organismo nocivo arrivato in Italia dalla Cina alcuni fa

Uliveti di pregio, la Provincia dice no alla rimozione

Con la sentenza n. 1792, del 14 luglio 2014, il Tar Puglia ha dato ragione alla Provincia di Lecce che ha espresso parere negativo al rilascio di un’ autorizzazione per un progetto di recupero

Approvato il regolamento comunitario sul controllo delle specie invasive

Il Consiglio Affari generali ha adottato il testo il testo consolidato di compromesso sulla Proposta di Regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio relativa alle specie esotiche invasive e alla gestione della minaccia

Cambiamenti climatici: l’importanza degli strumenti di gestione del rischio

Presentato dall’Inea il rapporto dal titolo “Analisi della domanda di strumenti di gestione del rischio climatico in agricoltura in Italia”

Fitofarmaci, si avvicina lo stop all’uso d’emergenza di sostanze attive per ortofrutta e vivai

Si avviano alla scadenza, nei mesi di ottobre e novembre, gli usi d’emergenza di alcuni prodotti fitosanitari

Api ed Aethina Tumida, sì al piano di emergenza del Ministero

Sarà concesso l’indennizzo per la distruzione degli alveari, si studia quello per il mancato reddito

Moria delle api ed Aethina tumida, servono più controlli alle frontiere e denunce tempestive

Il porto di Reggio Calabria è stato il luogo tramite il quale è arrivata in Italia l’Aethina Tumida, il nuovo coleottero killer che può uccidere le api anche più della varroa

Registrato presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione al n. 367/2008 del Registro della Stampa. Direttore Responsabile: Paolo Falcioni.
2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi