il Punto Coldiretti

Previdenza

Invalidi civili: al via il piano straordinario di verifica dell’Inps

I controlli interesseranno un campione di soggetti di età compresa tra i 18 e i 78 anni, con esclusione dei disabili gravi espressamente previsti dalla Legge

Pensioni: ecco i nuovi limiti di reddito per avere diritto al trattamento minimo

Per il 2009, l’importo della pensione minima è pari a euro 458,20 mensili

Autonomi, ecco chi può andare in pensione ad aprile

La domanda di pensione deve essere presentata entro il 31 marzo e per i coltivatori diretti non comporta la cancellazione dagli elenchi di categoria

Coltivatrici dirette: maternità tutelata anche al di fuori di un rapporto di lavoro

Per il diritto servono cinque anni di contributi da lavoro dipendente

Famiglie numerose e maternità, aumentano gli importi degli assegni

Le prestazioni assistenziali concesse dai Comuni a sostegno delle famiglie con almeno tre figli minori

Invalidi civili, ecco i nuovi importi e i limiti di reddito per ottenerli

Entro il 31 marzo deve essere inviata all’Inps la dichiarazione di responsabilità

Più assegni familiari con l’aumento dei limiti di reddito

Aumentati dal 1° gennaio il limite per essere considerati familiari a carico e la soglia per la concessione dei benefici

Versamenti volontari, istruzioni per l’uso e nuovi importi

I coltivatori diretti, coloni e mezzadri che interrompono l’attività lavorativa possono chiedere all’Inps l’autorizzazione a proseguire volontariamente la contribuzione

Indennità di accompagnamento, ecco chi può fare domanda

L’ importo del sussidio, adeguato annualmente dal Ministero dell’Interno, per l’anno in corso è pari a 465,09 euro mensili

Coltivatori diretti più tutelati contro le malattie professionali

Con le nuove tabelle possono essere indennizzate agli agricoltori anche le malattie causate da sole, rumore, uso di trattori o mietitrebbia, sovraccarico degli arti

Contributi agricoli: ecco gli importi per il 2008

Entro il 16 settembre il versamento della seconda rata all’Inps

Stretta sull’assegno sociale per chi non risiede in Italia da almeno 10 anni

Dal prossimo 1° gennaio, l’assegno sarà corrisposto dall’Inps a condizione che il richiedente abbia soggiornato legalmente in Italia da almeno 10 anni

Quattordicesima 2008, arriva l’aumento delle pensioni basse

Più di 2 milioni di pensionati riceveranno a luglio prossimo, insieme alla pensione, la somma aggiuntiva non tassata, cosiddetta quattordicesima

Piccoli coloni e compartecipanti, ecco i contributi Inps dovuti per l’anno 2008

Sospeso anche per quest’anno l’aumento di 0,20 punti percentuali della contribuzione IVS dei piccoli coloni e compartecipanti

Più facile avere la pensione con la nuova Totalizzazione

Dal 1° gennaio 2008 è più accessibile per i lavoratori “totalizzare” i contributi versati a enti previdenziali diversi per maturare i requisiti per la pensione

Estratto conto Inps, ecco come verificare la propria pensione

I coltivatori diretti, coloni e mezzadri, così come i lavoratori dipendenti, possono verificare in qualsiasi momento la posizione contributiva e l’anzianità maturata per la pensione.

Contributi Inps dimezzati per i coltivatori pensionati che continuano a lavorare

Possibilità di ridurre la contribuzione dovuta all’Inps al compimento dei 65 anni, conservando l’iscrizione negli elenchi

Maternità, ecco tutte le possibilità per le imprenditrici

L’indennità di maternità deve essere richiesta all’Inps nei termini previsti dalla Legge. La presentazione tardiva della domanda comporta la perdita dei benefici economici riconosciuti in caso di gravidanza.

Coltivatori diretti: i contributi versati dopo la pensione danno diritto al supplemento

I coltivatori diretti che dopo il pensionamento hanno continuato a lavorare nelle proprie aziende agricole ed hanno continuato a versare i contributi previdenziali all’Inps, hanno diritto alla ricostituzione della pensione per “supplemento”.

Coltivatori Diretti: obbligatoria la denuncia tempestiva in caso di infortunio sul lavoro

I coltivatori diretti che nello svolgimento delle attività agricole subiscano un infortunio, che comporti almeno tre giorni di prognosi, devono provvedere ad inoltrare la denuncia di infortunio all’Inail e all’autorità di pubblica sicurezza.

  • Pagina 5 di 6
  • ...
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
Registrato presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione al n. 367/2008 del Registro della Stampa. Direttore Responsabile: Paolo Falcioni.
2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi