il Punto Coldiretti

inps, Attualità

Scatta la semplificazione per le denunce aziendali

Scatta la semplificazione per le denunce aziendali. L’Inps, con messaggio 2384 del 26 giugno, ha recepito quanto previsto dal cosiddetto decreto semplificazione e ha fornito le istruzioni per le denunce dei datori di lavoro. L’Istituto previdenziale può acquisire d’ufficio i dati della denuncia aziendale contenuti nel fascicolo Agea gestito dal Sian. Si tratta, spiega Inps, […]

Inps: così si calcolano le prestazioni per malattie e maternità

Definiti con la circolare n. 79 dell’Inps , pubblicata il 3 giugno, i requisiti relativi ai valori dei minimi salariali per il calcolo delle prestazioni economiche di malattia, maternità/ paternità e altre retribuzioni per il 2019. Per i lavoratori agricoli a tempo determinato la retribuzione di base per liquidare le prestazioni non può essere inferiore […]

Vendita diretta, le istruzioni Inps per chi commercializza prodotti extraziendali

Le aziende agricole che svolgono accanto all’attività produttiva quella di commercializzazione di prodotti propri, ma anche acquistati da altri imprenditori agricoli e che rispettano i requisiti previsti dalla legge di Bilancio 2019, che ha ampliato il campo d’azione della commercializzazione definita dalla Legge d’orientamento, continuano ad essere assoggettati alla contribuzione agricola unificata. Lo precisa la […]

Inps, ecco come accedere al beneficio per le assunzioni di giovani

Con la circolare 54 l’Inps ha fornito le istruzioni per accedere all’incentivo Neet, programma operativo nazionale “Iniziativa Occupazione – Giovani” relativo alle assunzioni effettuate nel 2019. Per quanto riguarda l’agricoltura la circolare precisa che il datore di lavoro agricolo all’atto della prenotazione dell’incentivo occupazionale attraverso il portale delle agevolazioni (ex DiResCo), dovrà indicare, oltre alla […]

Sisma, dal 1° giugno i pagamenti delle rate sospese Inps

Nei territori delle Regioni Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo, colpiti dagli eventi sismici del 24 agosto 2016, 26 e 30 ottobre 2016 e 18 gennaio 2017 la ripresa dei versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali è fissata a decorrere dal 1° giugno 2019 senza sanzioni e anche in forma rateale fino a un massimo di […]

Inps, al 29,10% l’aliquota contributiva per gli operai agricoli

L’Inps ha fissato con la circolare 37 le aliquote contributive per il 2019 che le aziende agricole devono applicare agli operai a tempo determinato e indeterminato. Per quest’anno l’aliquota contributiva è pari al 29,10% di cui l’8,84% a carico del lavoratore. Per quanto riguarda le aziende singole o associate di trasformazione o manipolazione di prodotti […]

Calamità, entro il 4 marzo le richieste di integrazione salariale per i braccianti

L’Inps ha pubblicato il 6 febbraio le istruzioni per la compilazione degli elenchi dei braccianti che, relativamente al 2018, potranno ottenere i benefici dell’integrazione salariale avendo prestato la loro opera in aziende agricole colpite da calamità naturali. L’agevolazione vale anche per i piccoli coloni e compartecipanti familiari. Le aziende  dovranno trasmettere per via telematica la dichiarazione di […]

Inps, il sistema Uniemens rinviato al 2020

L’Inps ha preso ufficialmente atto della proroga al 1° gennaio 2020 dell’obbligo per i datori di lavoro agricoli di trasmettere mensilmente all’Inps le denunce relative agli operai con il sistema Uniemens. La proroga stessa è stata introdotta dalla legge di Bilancio 2019. L’Inps ricorda che questo è il secondo slittamento che segue quello della legge […]

Sisma 2016, così si compensano i contributi Inps

L’Inps fornisce, con la circolare 112 pubblicata il 21 novembre, ulteriori istruzioni in merito all’esonero dei contributi previdenziali e assistenziali a seguito dell’istituzione della Zona franca urbana per i Comuni del Centro Italia colpiti dal sisma del 24 agosto 2016 (Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo). L’obiettivo è di semplificare gli adempimenti contributivi. La riduzione dei […]

Lavoro, in un anno 25mila posti in più nelle campagne

Nei campi sono nati 25mila nuovi posti di lavoro nell’ultimo anno, facendo salire il numero dei lavoratori dipendenti in agricoltura a quota 1,06 milioni di addetti. E’ quanto emerge da un’analisi Coldiretti su dati dell'Osservatorio Inps sul mondo agricolo nel 2017, dai quali emerge anche che l’incremento è stato del 2,4%. Quasi un terzo dei […]

Inps, così si possono cumulare Naspi e reddito da lavoro autonomo

Il reddito di lavoro autonomo in agricoltura è cumulabile con l’indennità di disoccupazione (Naspi), nel rispetto del limite annuo di 4.800 euro, e va  calcolato sulla base del reddito agrario se, tenendo conto di quanto stabilisce l’articolo32 del Tuir, sono rispettati i limiti di sfruttamento della potenzialità del terreno. Se  invece tali limiti sono superati […]

Sisma, prorogata al 2018 l’indennità ai lavoratori che hanno dovuto sospendere l’attività

Prorogata per il 2018  l’indennità concessa  a coloro che hanno dovuto sospendere l’attività produttiva, compresa quella agricola, a causa degli eventi sismici che hanno colpito le popolazioni delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria a far data dal 24 agosto 2016 e che comprendono anche gli eventi  di gennaio 2017. Lo rende noto l’Inps con […]

Inps, ecco le aliquote per i contributi volontari

Sono state pubblicate dall’Inps le istruzioni per il versamento dei contributi volontari relativi al 2018 delle categorie di lavoratori agricoli. Per i lavoratori agricoli dipendenti autorizzati entro il 30 dicembre 1995 e dal 31  dicembre 1995 l’aliquota è pari al 28,90%. Coltivatori diretti, mezzadri, coloni e imprenditori agricoli professionali versano i contributi volontari secondo quattro […]

Contributi Inps 2018, prima scadenza il 16 luglio

Via ai pagamenti dei contributi obbligatori per coltivatori diretti, coloni, mezzadri e imprenditori agricoli professionali. Lo comunica la circolare Inps n. 81 del 14 giugno. Le scadenze dei pagamenti sono: il 16 luglio 2018, il 17 settembre 2018, il 16 novembre 2018 e il 16 gennaio 2019. L’aliquota contributiva per l’anno 2018 è pari al […]

Giovani, ecco le istruzioni complete per l’esonero contributivo

L’Inps completa le istruzioni sull’esonero contributivo per le assunzioni e trasformazioni a tempo indeterminato dei giovani lavoratori agricoli. Con il Messaggio 1704 del 20 aprile l’Istituto di previdenza ha comunicato l’istituzione del codice E9 per dichiarare l’esonero e che i datori di lavoro devono inserire, con gli altri dati, nel Dmag. La disciplina dell’esonero contributivo […]

Inps, definito il reddito di riferimento per le indennità di malattia

Definite le retribuzioni di riferimento del 2018 per la liquidazione delle indennità di malattia, maternità/paternità e tubercolosi. La circolare 61 dell’Inps ribadisce che per i lavoratori agricoli a tempo determinato la retribuzione di base per la liquidazione delle prestazioni non può essere inferiore al minimale di legge che, per il 2018, è pari a 42,88 […]

Ape social, ecco le condizioni per i dipendenti agricoli

L’Inps ha fornito alcuni chiarimenti sui requisiti, anche per i lavoratori agricoli, per accedere all’Ape social e alla pensione anticipata per i dipendenti ”precoci”. L’Inps ricorda che va accertato che l’interessato abbia svolto per 6-7 anni l’attività gravosa nel periodo compreso nei 7-10 anni precedenti la presentazione della domanda o il versamento dell’ultima contribuzione in […]

Bonus assunzioni al Sud, ecco le istruzioni Inps

L’Inps con la circolare 49 del 19 marzo fornisce le istruzioni per l’assunzione con l’incentivo “Occupazione Mezzogiorno” di lavoratori con contratti a tempo indeterminato anche con rapporto di apprendistato professionalizzante durante il periodo formativo, nelle regioni meno sviluppate (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia) e in quelle di transizione (Abruzzo, Molise e Sardegna). È il […]

Fissate le aliquote contributive 2018 per operai agricoli e pescatori

Per il 2018 l’aliquota contributiva nel settore agricolo per gli operai a tempo determinato e indeterminato è complessivamente pari al 28,90% di cui 8,84% a carico del lavoratore. Lo  stabilisce la  circola n. 44 dell’Inps. Per quanto riguarda le aziende agricole singole o associate di trasformazione o manipolazione dei prodotti agricoli, zootecnici e di lavorazione […]

Registrato presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione al n. 367/2008 del Registro della Stampa. Direttore Responsabile: Paolo Falcioni.
2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi