il Punto Coldiretti

Ambiente

Nuova classificazione delle aree protette

Secondo un provvedimento approvato dalla Conferenza Stato Regioni le ZPS e le ZSC, della rete europea Natura 2000, non si devono considerare aree protette ai sensi della normativa che disciplina Parchi e riserve naturali.

MUD 2008: scadenze e novità per il settore agricolo

Il 30 aprile è l’ultimo giorno utile per la presentazione del MUD 2008, ossia la comunicazione annuale al Catasto dei rifiuti, che si presenta alle Camere di Commercio territorialmente competenti.

Tutela delle acque sotterranee: in arrivo nuove regole

La Legge Comunitaria 2008 delega il Governo ad adottare i decreti legislativi necessari per dare attuazione agli obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia alle Comunità Europee.

Rifiuti di pile ed accumulatori: in arrivo nuove regole

La Legge Comunitaria 2008, pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 6 marzo, delega il Governo ad adottare i decreti legislativi necessari per dare attuazione agli obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia alle Comunità Europee.

Dal clima nuove sfide per l’impresa

L’Italia è tra i paesi piu’ esposti agli effetti dei cambiamenti climatici e i riflessi che questi provocano sull’ambiente e sull’economia condizionano in misura crescente l’attività di impresa.

Trasporto dei rifiuti in conto proprio: novità e chiarimenti

Adempimenti per le imprese agricole produttrici iniziali di rifiuti non pericolosi, che effettuano operazioni di raccolta e trasporto dei propri rifiuti, e/o produttrici iniziali di rifiuti pericolosisi.

Anbi, ripensare la bonifica per una nuova politica idrica

La 3° Conferenza organizzativa dell’Anbi è stata un momento di confronto e di riflessione sul contesto generale in cui operano i Consorzi di bonifica e di irrigazione.

Cambiano le regole per la tracciabilità dei fertilizzanti

Il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali è intervenuto in tema di revisione della disciplina in materia di fertilizzanti.

Milleproroghe: novità in tema di Autorizzazione Ambientale Integrata

Il Decreto Milleproroghe, come modificato dalla Legge di conversione e pubblicato in Gazzetta Ufficiale, interviene anche in materia di Autorizzazione Integrata Ambientale

Autorizzati tre nuovi prodotti fitosanitari

Nella Gazzetta Ufficiale del 25 febbraio 2008 sono stati autorizzati con Decreto tre nuovi prodotti fitosanitari

Controlli sull’ortofrutta bio, aumentano i residui di fitofarmaci

I controlli svolti da alcuni Paesi europei sull’ortofrutta biologica italiana esportata evidenziano un incremento della presenza di residui di prodotti fitosanitari superiore di oltre 10 volte tra il 2002 ed il 2007, passando da 2 a 25

Campagne più fertili, città più pulite

Quasi un terzo dei rifiuti urbani può essere restituito al suolo per migliorare la fertilità dei terreni agricoli e la crescita delle piante. E’ quanto emerso dal Forum “Rifiuti: città più pulite, campagne più fertili” organizzato da Coldiretti.

Cambiano le regole sul trasporto fanghi

Dal 13 febbraio 2008, data di entrata in vigore del nuovo Codice Ambientale, per i fanghi di depurazione utilizzati in agricoltura è obbligatorio l’uso del formulario per il trasporto dei rifiuti

E’ partita la lotta alla malattia del castagno

Un Decreto del Ministero vieta di introdurre, spostare o detenere nel territorio nazionale esemplari vivi dell’insetto nocivo per il castagno

Nuove regole per la Valutazione d’impatto ambientale

Con le modifiche al Codice mutano gli adempimenti per le imprese agricole

Cambia il Codice Ambientale, novità sui rifiuti

Diventa obbligatoria la registrazione e vidimazione dei registri di scarico

    class='wp-pagenavi' role='navigation'>
  • Pagina 80 di 80
  • ...
  • 10
  • 20
  • 30
  • ...
  • 76
  • 77
  • 78
  • 79
  • 80
Registrato presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione al n. 367/2008 del Registro della Stampa. Direttore Responsabile: Paolo Falcioni.
2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi