il Punto Coldiretti

Ambiente

Mud 2014, scadenza il 30 aprile

Scade il 30 aprile il termine per la presentazione del Mud, il Modello Unico di Dichiarazione ambientale previsto dall’articolo 189 del codice ambientale

Approvato l’uso d’emergenza dell’1,3D per carota e melone

Il provvedimento, giunto con due distinti decreti del 28 marzo 2014, accoglie l’istanza presentata da Coldiretti a difesa delle colture

Difesa integrata, per quest’anno l’obbligo non ricade nel regime di condizionalità degli aiuti

Lunico dato che quest’anno viene richiesto alle imprese agricole è l’obbligo di dimostrare di conoscere, disporre direttamente o avere accesso ai dati metereologici dettagliati per il territorio d’interesse

Impianti eolici, il Consiglio di Stato riconosce il danno da impatto visivo

Gli impianti eolici sono opere di grande impatto visivo e la nozione di paesaggio va interpretata in senso ampio. E’ quanto afferma il Consiglio di Stato nella sentenza n.1144 del 10 marzo 2014

Rapporto Ipcc, nuovo allarme per il clima

Approvata a Yokohama, in Giappone, la seconda parte del Quinto Rapporto sui cambiamenti climatici del panel di scienziati dell'Onu sui cambiamenti climatici

Decreto Ogm, il Tar del Lazio rinvia la decisione

Il tribunale amministrativo deve pronunciarsi sul ricorso presentato contro il decreto interministeriale che proibisce la semina di mais Mon810

Agricoltura biologica, chiarimenti del Ministero sul cambio di Organismo di controllo

Il Ministero delle Politiche agricole (Mipaaf) ha fornito alcune indicazioni e chiarimenti in relazione alle modalità di compilazione delle notifiche presentate sul Sistema Informativo Biologico (Sib)

Il Ministero dell’Ambiente esclude un futuro Ogm

Nell’audizione del 2 aprile scorso, tenuta dal Ministro dell’Ambiente in Commissione alla Camera dei deputati, è emersa la necessità di concentrare intelligenze, energie e attenzioni verso un modello di sviluppo inteso in chiave green

Pomodoro, zucchino e melone in serra, possibile l’uso d’emergenza dell’abamectina per la lotta ai nematodi

Il periodo di 120 giorni per il quale sono autorizzati i trattamenti decorre per il melone in serra dal 25 marzo, per pomodoro e zucchino in serra dal 14 luglio 2014

Riso, via libera all’utilizzo del Pretilachlor per la lotta alle infestanti

I due prodotti fitosanitari autorizzati a base della sostanza attiva potranno essere impiegati per 120 giorni a partire dal 1° aprile 2014

Riso, autorizzato l’uso in emergenza del Propanile

Il Ministero della Salute, il Ministero delle Politiche agricole e il Ministero dell’Ambiente hanno accolto l’istanza presentata da Coldiretti

Combustione delle potature, il Ministero rivede la norma

La norma proposta prevede la non applicabilità delle disposizioni sulla gestione di rifiuti al materiale agricolo e forestale derivante da sfalci, potature o ripuliture in loco

Consumo di suolo: in Italia si perdono 70 ettari al giorno

Presentato dall’Ispra il nuovo report sul consumo di suolo, un fattore di rischio molto importante per il territorio italiano

Approvato l’utilizzo d’emergenza del’1,3D per tabacco e fragola

Via libera del Ministero della Salute all'immissione in commercio della sostanza per la difesa fitosanitaria contro i nematodi

Drosophila suzukii, il Ministero autorizza l’uso d’emergenza dello spinetoram

Il Ministero della Salute, con decreto del 25 marzo 2014 e il parere positivo della Commissione consultiva sui prodotti fitosanitari, ha accolto le richieste di Coldiretti

Preoccupazioni per le trivellazioni in Sardegna, territorio a rischio

Il 21 marzo a Sassari si è svolto un incontro organizzato dalla Fondazione Antonio Segni sulle prospettive energetiche per la Sardegna

Ogm, no alla violenza ma gli italiani non li vogliono

La Coldiretti interviene in merito all’azione di attivisti dei centri sociali del Nordest e dell'Emilia

La Task Force nelle piazze contro gli Ogm

In attesa del pronunciamento del Tar sulla vicenda della semina del mais transgenico in Friuli, la Task Force per un’Italia libera da Ogm torna a mobilitarsi

Bene la riforma dell’agricoltura biologica proposta dall’Ue

Coldiretti esprime un parere positivo sul nuovo impianto normativo proposto, in quanto le principali novità sono costituite dall’obiettivo di semplificazione degli adempimenti amministrativi

Il Collegato ambientale approda alla Camera

Tra le principali novità si segnala, innanzitutto, l'articolo 29 che disciplina la fattispecie della combustione controllata dei residui di potatura sul luogo di produzione

Registrato presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione al n. 367/2008 del Registro della Stampa. Direttore Responsabile: Paolo Falcioni.
2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi