il Punto Coldiretti

Manovra: dall’esenzione Irpef ai giovani tutte le novità per l’agricoltura

Voucher, 100 milioni per la sovranità alimentare e risorse per contrastare il consumo del suolo tra le misure della manovra agricola della legge di Bilancio. Impatto positivo sulla filiera dalla card finalizzata a sostenere gli acquisti alimentari delle famiglie più fragili. Prende corpo il pacchetto agricolo della Legge di Bilancio 2023 che inizia l’iter parlamentare. Innanzitutto anche per il prossimo anno resta in vigore l’esenzione Irpef per i redditi dominicali e agrari. Confermato l’esonero contributivo per un periodo fino a 24 mesi per coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali di età inferiore a 40 anni che si insediano per la prima volta in agricoltura tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2023. Scatta anche l’esonero parziale dei contributi previdenziali a carico dei lavoratori dipendenti per i periodo di paga dal 1° gennaio al 31 dicembre 2023. “Una finanziaria nel complesso positiva che va nella direzione di tutelare un comparto strategico per il Paese” spiega il presidente della Coldiretti Ettore Prandini nel sottolineare che però “esistono ancora margini di miglioramento nel corso dell’iter parlamentare in particolare per l’iva sul settore zootecnico, la riduzione delle accise per i birrifici artigianali e interventi sulle agroenergie”. Leggi


Forum Coldiretti, dagli invasi alla direttiva fitosanitari arrivano risposte da Governo e Ue

Ancora una volta la “visione “Coldiretti è diventata strategia. Dalla autosufficienza alimentare alle opere logistiche e idriche al servizio del settore, dalle filiere all’innovazione. Il XX Forum internazionale dell’Agricoltura e dell’Alimentazione, che per due giorni ha impegnato con il presidente della Coldiretti, Ettore Prandini e il segretario generale Vincenzo Gesmundo, esponenti del Governo (sono stati presenti i ministri dell’Agricoltura e della Sovranità alimentare, Francesco Lollobrigida, delle Infrastrutture e Trasporti, Matteo Salvini, della Cultura, Gennaro Sangiuliano, delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, degli Esteri, Antonio Tajani, dellAmbiente e della Sicurezza energetica, Gilberto Pichetto Fratin, degli Affari europei, il Sud e le Politiche di Coesione e Pnrr, Raffaele Fitto, il vice ministro dell’Economia, Maurizio Leo) parlamentari, tra gli altri il presidente della Commissione esteri del Senato, Giulio Tremonti, rappresentanti delle istituzioni europee con la presidente dell’Europarlamento, Roberta Metsola, il vice presidente della Commissione Ue, Frans Timmermans e il commissario all’Agricoltura Ue Janusz Wojciechowski. Leggi


Forum Coldiretti: raccolte 240mila firme contro il cibo in provetta

Sono 240mila le firme raccolte su tutto il territorio nazionale dalla mobilitazione della Coldiretti per promuovere una legge che vieti la produzione, l’uso e la commercializzazione del cibo sintetico in Italia, dalla carne prodotta in laboratorio al latte “senza mucche” fino al pesce senza mari, laghi e fiumi. contro il cibo sintetico. Lo ha annunciato il segretario generale della Coldiretti Vincenzo Gesmundo nel sottolineare che si tratta di una corsa contro il tempo per la presentazione delle firme al Ministro all’Agricoltura e alla Sovranità Alimentare Francesco Lollobrigida, poiché già ad inizio 2023 potrebbero essere, infatti, introdotte a livello Ue le prime richieste di autorizzazione all’immissione in commercio che coinvolgono Efsa e Commissione Ue, dopo la prima autorizzazione concessa dalla Fda Usa. Un successo che conferma la forte opposizione degli italiani ai cibi artificiali evidenziata dal Censis secondo cui si tratta di una realtà che viene nettamente rifiutata dall’84% degli italiani che si dichiara contrario all’idea di cibi prodotti in laboratorio da sostituire a quelli coltivati in agricoltura. Leggi


economia

Prezzi agricoli: flessione per frumento duro e tenero, tengono i suini, in rialzo le uova

Settimana segnata dal calo dei prezzi dei cereali. La conferma arriva dai mercati monitorati da Ismea, dalla Granaria di Milano e dalla Borsa merci di Foggia. Anche Borsa merci telematica Borsa segnala il trend ribassista dei listini dei principali cereali nazionali. Secondo Bmti il calo di teneri e mais è dovuto alla riduzione della domanda dell’industria e dalla notizia del prolungamento dell’accordo sull’export di cereali dal Mar Nero. Leggi


Florovivaismo: serve un sistema di etichettatura di origine

Sono importanti le opportunità che si prospettano per il settore florovivaistico nazionale, tra bandi del Pnrr, le sempre più numerose attività di forestazione e riforestazione, ma cresce anche la preoccupazione che la mancanza di una adeguata programmazione, porti ad utilizzare piante non adatte, piante non italiane e non coltivate in Italia. Leggi


previdenza

Osservatorio agricolo Inps: dal 2016 in aumento i giovani imprenditori

Nel nostro Paese sono 436.689 i lavoratori agricoli autonomi: i coltivatori diretti continuano ad essere la categoria nettamente prevalente, rappresentando l’89,7% del totale. La conferma arriva dal nuovo Osservatorio sul Mondo agricolo per l’anno 2021 diramato dal Coordinamento Generale Statistico Attuariale dell’Inps. Leggi


l'iniziativa

Accordo tra Autostrade per l’Italia e Coldiretti su sostenibilità ed energia

Firmato il primo accordo di collaborazione in ambito logistico per il comparto agroalimentare tra Autostrade per l’Italia e la Confederazione Nazionale Coldiretti. L’intesa è stata siglata nell’ambito del Forum Internazionale dell’Agricoltura e dell’Alimentazione tra Roberto Tomasi, Amministratore Delegato di Autostrade per l’Italia e Ettore Prandini, Presidente di Coldiretti. Leggi


energia

Intesa Eni-Bonifiche Ferraresi per lo sviluppo delle colture energetiche

Al Forum Internazionale della Coldiretti Eni e Bf spa hanno firmato un accordo di collaborazione per sviluppare colture per uso energetico in Italia, recuperando terreni degradati, abbandonati o inquinati, senza entrare in competizione con la filiera alimentare. Leggi


Biogas, arriva il carburante dalla mucca alla pompa

Arriva il carburante green dalla… mucca alla pompa per valorizzare il ruolo dell’agricoltura nella transizione energetica del Paese in un momento di drammatica crisi. A darne annuncio è la Coldiretti in occasione della giornata conclusiva del XX Forum Internazionale dell’Agricoltura e dell’Alimentazione a Villa Miani a Roma. Leggi


 

filiere

Pnrr: in agricoltura presentati progetti per 1 miliardo

Nell’ambito del Pnrr abbiamo presentato progetti di filiera per oltre 1 miliardo di euro di investimenti dalla pasta alla carne, dal latte all’olio, dalla frutta alla verdura con più di 50 progettualità e migliaia di agricoltori, allevatori, imprese di trasformazione, università e centri di ricerca coinvolti. Lo ha annunciato il presidente della Coldiretti Ettore Prandini in occasione del XX Forum Internazionale dell’Agricoltura e dell’Alimentazione organizzato a Villa Miani a Roma Leggi


Il 2/12 arriva a Palermo il Villaggio della Coldiretti

Arriva a Palermo il Villaggio della Coldiretti per toccare con mano la centralità e i primati dell’agricoltura italiana messi a rischio da guerra e rincari energetici. L’appuntamento è nel cuore del capoluogo siciliano, da Piazza del Teatro Politeama a Piazza Castelnuovo, dove accorreranno migliaia di agricoltori dalle diverse regioni, assieme al presidente di Coldiretti Ettore Prandini, a partire dalle ore 9,00 di venerdì 2 dicembre, fino a domenica 4 dicembre. Leggi


Stampa il Giornale

Scarica la nuova versione de Il Punto Coldiretti 38 2022 da stampare in formato A3 e piegare o in formato A4

Archivio Prime Pagine >>


La Vignetta

Carne in provetta
Tag

Registrato presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione al n. 367/2008 del Registro della Stampa. Direttore Responsabile: Paolo Falcioni.
2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi