il Punto Coldiretti

Dai “Senior” della Coldiretti un contributo al sostegno del Made in Italy

Sull’invecchiamento attivo i Senior della Coldiretti, la più grande associazione di pensionati guidata da Giorgio Grenzi, sono da anni in prima linea. E ora i primi risultati cominciano ad arrivare. All’assemblea dell’associazione, che si è svolta il 25 gennaio a Roma, con il presidente della Coldiretti, Ettore Prandini e il segretario generale, Vincenzo Gesmundo, hanno partecipato il ministro per la famiglia, la Natalità e le Pari Opportunità, Eugenia Roccella, Mons. Vincenzo Paglia, presidente della Pontificia Accademia della Vita e della Commissione per la riforma dell’assistenza sanitaria e socio sanitaria della popolazione anziana, Alessandro Rosina, professore di Demografia e Statistica sociale dell’Università Cattolica di Milano, e Marcello Maggio, direttore della Clinica geriatrica dell’azienda ospedaliera-universitaria di Parma. L’agricoltura è il settore che rappresenta un modello di come gli anziani possano continuare a svolgere un ruolo attivo nel sistema economico e nella società. Preservano e trasmettono le tradizioni, sono le migliori sentinelle dei borghi dove nascono le eccellenze agroalimentari nazionali e rappresentano anche un valido supporto economico per le famiglie, soprattutto in questi tempi di crisi per il caro spesa. Non costituiscono dunque un costo, ma contribuiscono alla produzione della ricchezza. E il loro apporto economico, come ha detto Mons. Paglia, vale quanto una Finanziaria. Leggi


Coldiretti in campo con una strategia di tutela del Vigneto Italia

Il vino italiano stretto tra gli attacchi di Bruxelles e i costi stellari di produzione. La Consulta vino della Coldiretti, presieduta da Francesco Ferreri, ha centrato la sua ultima riunione del 26 gennaio su questi temi sensibili per la tenuta del settore. L’andamento produttivo della nuova campagna è stato positivo con quantitativi che si sono attestati su quelli dello scorso anni. In linea con l’anno precedente anche la produzione mondiale (circa 260 milioni di ettolitri). Continuano a crescere in volumi e valore i prodotti venduti con un peso crescente della Gdo nel 2022 rispetto al 2019 (ante Covid). Performance positive su tutti i mercati con incrementi maggiori del valore rispetto alle quantità confermando così l’incremento del prezzo medio delle etichette Made in Italy. Leggi


economia

Il primo vino Igt con sistema anticontraffazione della Zecca

Con l’avvio di una significativa intesa tra Coldiretti, Sannio Consorzio Tutela Vini, Agroqualità e l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, prende vita la prima sperimentazione di un sistema di anticontraffazione e tracciabilità per tutto il settore vitivinicolo ad indicazione geografica tipica (Igt). Leggi


Prezzi agricoli: ribassi per cereali e latte

Settimana segnata da un trend ribassista dei prezzi agricoli per quanto riguardo cereali e latte. Borsa Merci Telematica Italiana (Bmti) ha evidenziato a dicembre una prevalenza di segni meno per le carni avicunicole e ribassi per il latte spot. Maggiori stabilità, secondo Bmti, per le uova e il riso, mentre arretrano le quotazioni di cereali e olii di semi. Tengono i prezzi dei suini anche se con qualche segno meno per quelli da macello. Leggi


Serve rilanciare il programma Frutta (e verdura) nelle scuole

La Commissione Ue ha stabilito la ripartizione annua dell’aiuto agli Stati membri per il programma Frutta nelle scuole. Quest’anno deve però essere posta una particolare attenzione per il rispetto della stagionalità e del legame con il territorio dei prodotti distribuiti. Leggi


Florovivaismo: aggiornate le tariffe prove nuove varietà

A partire dal 1° gennaio 2023 è entrato in vigore il decreto ministeriale 18 luglio 2022, inerente la “Determinazione delle tariffe per le attività di verifica dei requisiti da valutare per l’iscrizione delle varietà vegetali nei Registri nazionali delle specie agrarie e ortive, le pertinenti prove di campo”. Leggi


lavoro

Decreto flussi in Gazzetta Ufficiale, via libera a 82705 lavoratori extra Ue

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il nuovo Dpcm di programmazione transitoria dei flussi d’ingresso dei lavoratori non comunitari nel territorio dello stato che fissa a 82.705 la quota annuale in aumento rispetto alle 69.700 dell’anno precedente. Leggi


ambiente

La Commissione Ue rilancia sulla difesa degli impollinatori

La Commissione europea ha rilanciato l’impegno per la tutela degli impollinatori con un nuovo accordo che prevede la revisione delle iniziative avviate nel 2018. E stato presentato il 24 gennaio scorso dall’esecutivo il piano in tre mosse che punta a invertire la tendenza al declino degli impollinatori entro il 2030. Leggi


previdenza

Riforma pensioni: riapre il confronto tra Governo e Parti Sociali

Alla vigilia dei cento giorni del nuovo governo Meloni  è ripartita al Ministero del lavoro la concertazione con le parti sociali. Obiettivo lanciare una trattativa per arrivare ad un accordo sulla previdenza e sui meccanismi di miglioramento dell’attuale normativa vigente in materia di flessibilità in uscita, lavori usuranti, Opzione Donna, rilancio e potenziamento della previdenza complementare, assegni pensionistici più adeguati. Leggi


 

il caso

Bill Gates si butta sui terreni e diventa il più grande contadino d’America

Bill Gates è diventato il più grande “contadino” d’America. Nel corso degli anni il magnate americano, creatore di Microsoft, ha acquisito la cifra record di 120mila ettari in 19 stati Usa e non sembra intenzionato a fermarsi. Numeri che, se paragonati alla media di 11,1 ettari delle aziende agricole italiane, danno la cifra dell’enormità dell’operazione. Ma qual è l’obiettivo di acquistare così tanti campi? Leggi


Stampa il Giornale

Scarica la nuova versione de Il Punto Coldiretti 3 2023 da stampare in formato A3 e piegare o in formato A4

Archivio Prime Pagine >>


il caso

La zappa sui piedi

Sì, ma anche… Ci sono temi su cui non si può stare un po’ di qua e un po’ di là. L’alimentazione è uno di questi. Siamo la patria del mangiare e bere bene, ogni giorno si cantano le lodi della Dieta Mediterranea e poi all’improvviso si scopre il bello della polvere di grillo o di locuste. Leggi


europa

Dopo i grilli l’Ue approva anche i vermi nel piatto

Le larve del verme della farina minore (Alphitobus diaperinus) congelate, in pasta, essiccate e in polvere potranno essere commercializzate in Ue come nuovo alimento dal 26 gennaio. E’ quanto annuncia la Coldiretti sulla base del regolamento della Commissione europea che ha autorizzato la societa’ Ynsect NL B.V. ad immettere nel mercato europeo queste larve nell’ambito della normativa comunitaria sui novel food. Leggi


La Vignetta

Vino e vermi
Tag

Registrato presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione al n. 367/2008 del Registro della Stampa. Direttore Responsabile: Paolo Falcioni.
2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi