Ultim'ora

Pioggia di richieste per i nuovi vigneti Contro speculazioni modificare decreto  

Oltre 12.000 richieste di nuovi vigneti per una superficie di 67.000 ettari pari a oltre dieci volte i 6.400 ettari disponibili a livello nazionale, con le domande che sono concentrate per almeno i due terzi nelle regioni Veneto e Friuli Venezia Giulia anche se il boom di richieste ha interessato quasi tutte le Regioni. E’ quanto emerge dal bilancio Coldiretti dopo l’entrata in vigore il primo gennaio 2016 della nuova normativa comunitaria sulla gestione degli impianti vitati basata sul sistema delle autorizzazioni che ha opportunamente concesso la possibilità di incrementare le superfici vitate pur all’interno di regole ben precise che scongiurassero il rischio liberalizzazione. Il fatto che la soglia del 1% della rispettiva superfice vitata sia stata superata in tutte le regioni salvo pochissime eccezioni (Piemonte, Lazio e Umbria) evidenzia le criticità del DM 15 dicembre 2015 che va revisionato con estrema urgenza, per combattere fenomeni speculativi, accompagnando il criterio del pro-rata – ovvero “più chiedo più ricevo” - con altri meccanismi di salvaguardia. Come già evidenziato a suo tempo è necessario che le scelte nazionali prevedano una gestione attiva del potenziale produttivo per scongiurare il rischio che l’assenza di regole utili, in nome della semplificazione, danneggi il settore. Leggi  


Psr e bandi investimenti, la situazione per regione

Bandi Psr aperti in molte regioni per la misura 4 sul “Sostegno a investimenti nelle aziende agricole”. In particolare l’intervento 4.1.1   promuove investimenti con l'obiettivo generale di migliorare le prestazioni economiche e ambientali delle aziende, favorendo una competitività sostenibile. Si sostengono così investimenti strutturali e dotazionali nelle aziende agricole per incrementare la redditività e la crescita delle imprese, con particolare attenzione a quelle condotte da giovani agricoltori. I beneficiari dell’operazione sono le “imprese agricole”  e loro “associazioni” e l’intensità dell’aiuto è variabile da regione a regione entro il limite massimo del 90% della spesa ammissibile come previsto da Regolamento comunitario. Leggi


economia 

Il Giappone riapre alle carni bovine

Il Giappone ha rimosso il blocco delle importazioni di carni bovine che durava da 15 anni. Ad annunciarlo in una nota è il Ministero delle Politiche agricole. Grazie al lavoro congiunto del Mipaaf con gli uffici del Ministero della Salute, quindi, si riaprono le esportazioni ferme dal 2001 a seguito dell’epidemia di Bse, nota come “Mucca pazza”. Leggi

 

Bando giovani anche in Basilicata

Al via il bando giovani agricoltori anche in Regione Basilica. È previsto un premio all’insediamento di 60.000 euro elevabile a 70.000 per gli insediamenti in aree territoriali con vincoli naturali o specifici (Aree Parco o Natura 2000). In quest’ultimo caso almeno il 51% della Sau dovrà ricadere in aree territoriali con vincoli naturali o specifici. Potranno essere presentate domande sino al 29 luglio 2016. Leggi  

  

Import piante, potenziare i controlli

Sono stati pubblicati sulla Gazzetta ufficiale due decreti ministeriali che definiscono le misure d’emergenza per impedire la diffusione di Crisicoccus pini (cocciniglia del pino) e di Popillia japonica (coleottero giapponese) nel territorio italiano. Si tratta di due fitofagi che danneggiano una vasta gamma di vegetali. Leggi

 

Embargo e ritiri, Polonia in ritardo

La Commissione ha presentato l’ultimo documento di monitoraggio delle misure di emergenza attivate in conseguenza dell’embargo russo sui prodotti ortofrutticoli, dal quale risulta che al 30 aprile 2016,  il plafond complessivo del regolamento n°1369/2015 è stato utilizzato per 287.000 tonnellate, pari al 34,2% del totale. Leggi



ambiente 

Rinnovo glifosato, l'Ue rinvia la scelta

Nell’ultima riunione  del Comitato permanente per le piante, gli animali, gli alimenti e i mangimi (sezione fitosanitari),  la Commissione Ue ha deciso di non procedere al voto del regolamento di esecuzione per il rinnovo dell’autorizzazione alla commercializzazione del Glifosato, avendo riscontrato il mancato raggiungimento della maggioranza qualificata tra gli Stati membri. Leggi

 

Fertilizzanti, si discute la riforma 

Coldiretti è stata sentita dalla Commissione  agricoltura e produzione agroalimentare del Senato in occasione dell’audizione sulla proposta di regolamento comunitaria sui fertilizzanti che intende modificare la legislazione vigente al fine di garantire una maggiore armonizzazione del mercato e la produzione di concimi di qualità. Leggi  


energia

Chiarimenti sulla tassazione energetica

L’Agenzia delle Entrate chiarisce le disposizioni della Legge di Stabilità sulla tassazione dell’attività di produzione e cessione di energia elettrica e calorica da fonti rinnovabili agroforestali. Sino a 2.400.000 kWh anno, e fotovoltaiche, sino a 260.000 kWh anno, costituiscono attività connesse a quella agricola e si considerano produttive di reddito agrario. Leggi 

 

Pannelli non Ue, premio revocato

Se i pannelli solari di un impianto fotovoltaico originariamente dichiarati di origine europei si rivelano non esserlo il Gestore dei servizi energetici può revocare la maggiorazione del 10% della tariffa incentivante – premio Made in EU – ma non può revocare l'incentivo base del Conto Energia. Leggi 


 

la vignetta

Stampa il Giornale

Scarica la nuova versione de Il Punto Coldiretti 20 - 2016 da stampare in formato A3 e piegare o in formato A4

Archivio Prime Pagine >>



Europa

Dall'Ue 148 mln per latte e frutta a scuola

L'Ue ha varato ufficialmente il nuovo programma di distribuzione gratuita di latte, verdura e frutta per i bambini delle scuole elementari in Europa, dopo il via libera definitivo lo scorso aprile da parte del Consiglio dei ministri dell'agricoltura dell'Ue. L'Italia è tra i primi beneficiare del nuovo piano, riceverà dall'Ue un finanziamento globale pari a 148,2 milioni di euro. Leggi

 

Al via i fondi europei “Life” per il 2016 

La Commissione europea – DG Ambiente - ha pubblicato il bando relativo al programma Life 2016 che libera risorse per circa 337 milioni di euro. Previsti due sottoprogrammi tematici di riferimento: “Ambiente” e “Azione per il clima”.Potranno essere presentate progetti entro il mese di settembre 2016 con varie date di scadenza a seconda delle categorie di progetti/sottoprogrammi. Leggi  


l'analisi  

Consumi, crescono frutta e verdura

Rivoluzione sulle tavole degli italiani dove aumentano gli acquisti di frutta (+5%) e verdura fresca (+3%) e crollano quelli di carne (-6%) e uova (-4%) mentre sono sostanzialmente stabili quelli di pasta (+1%) e vola il riso (+5%). . Leggi  


l'iniziativa 

Pizza da Guinness per spingere l'Unesco

Il record della pizza più lunga del mondo di 1853,88 metri realizzato sul lungomare di Napoli con l’obiettivo di sostenere la candidatura dell’arte dei pizzaiuoli napoletani a patrimonio immateriale dell’Unesco. Leggi 

Universitas

Meteo

Prezzi e costi

Scadenze

Feed RSS

Registrato presso il Tribunale Civile di Roma, Sezione per la Stampa e l'Informazione al n. 367/2008 del Registro della Stampa. Direttore Responsabile: Paolo Falcioni.
2008 © Copyright Coldiretti - powered by BLUARANCIO S.p.A. | Redazione contenuti